Crea sito

Cream tarte al cioccolato e fragole

La Cream tarte al cioccolato e fragole è un dolce da preparare per un compleanno o una ricorrenza. Un dolce molto scenografico ma non eccessivamente difficile. E’ necessario preparare il giorno prima il pan di Spagna al cacao e poi il giorno successivo la mousse al cioccolato. Aquesto punto montare il dolce sarà un gioco da ragazzi!

cream tarte al cioccolato e fragole
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni12
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il pan di Spagna

  • 230 gBurro (morbido)
  • 100 gZucchero a velo
  • 185 gTuorli
  • 50 gCacao amaro in polvere
  • 200 gFarina 00
  • 12 gBaking powder (o lievito non vanigliato)
  • 220 gZucchero semolato
  • 220 gAlbume
  • 1 baccaVaniglia

Per la mousse

Per la panna montata

  • 500 gPanna fresca liquida
  • 75 gZucchero a velo

Per la bagna

  • 200 gAcqua
  • 150 gZucchero
  • 3Scorze di limone
  • 3Scorze d’arancia

Per la decorazione

  • 500 gFragole
  • Placchette di cioccolato
  • Perline di zucchero (a piacere)

Strumenti

  • Planetaria
  • Frusta elettrica
  • Sac a poche
  • Bocchetta liscia
  • Vassoio sottotorta

Preparazione

E’ necessario lavorare in più tappe. Il primo giorno, quello precedente alla consumazione del dolce, preparare il pan di Spagna e la crema pasticcera. Tenere il pan di Spagna e la crema ben coperti in frigo fino al giorno successivo. Il secondo giorno iniziare preparando la sagoma del numero o della lettera che si desidera realizzare. Io ho disegnato una B con una larghezza di circa 4 cm. Una volta realizzata la sagoma, sformare il pan di Spagna, tagliare tre strati di 1 cm di altezza e poi, aiutandosi con la sagoma, ritagliare da ciascuno di essi la lettera o il numero. Con molta delicatezza tenere da parte i pezzi. Preparare a questo punto la mousse e la panna montata, lavare le fragole e passare al montaggio del dolce.

Per il pan di Spagna

  1. cream tarte al cioccolato e fragole

    Mettere nella planetaria il burro morbido con lo zucchero a velo, la vaniglia pulita e montare fino ad ottenere una massa spumosa e bianca.

  2. Unire a filo e poco per volta i tuorli d’uovo (a temperatura ambiente!) fino a quando il composto sarà omogeneo e ben montato. Tenere da parte.

  3. Montare accuratamente gli albumi con lo zucchero semolato. Questa operazione può essere fatta con delle fruste elettriche in un recipiente a parte, oppure nella stessa planetaria. In questo caso è necessario travasare la montata di burro e tuorli e quindi lavare accuratamente la pazza della planetaria per togliere ogni residuo di grasso.

  4. Nel frattempo setacciare la farina con il baking ed il cacao. Unire alla montata di burro, mescolando a mano dal basso verso l’alto, un po’ di farine setacciate e un po’ di albume montato. Continuare alternando i due ingredienti fino ad esaurimento delle masse.

  5. Imburrare ed infarinare la tortiera. Mettere nella tortiera e cuocere a 170° C per circa 45 minuti.

  6. Far raffreddare bene e tenere da parte. Io preferisco coprire con pellicola e riporre in frigo fino al giorno successivo.

Per la mousse

  1. Scaldare la crema pasticcera a 35°C, unire il cioccolato fuso e intiepidito, mescolare con cura; alleggerire il tutto con la panna semi montata.

Per la panna

  1. Montare la panna con lo zucchero a velo.

Per la bagna

  1. Portare a bollore l’acqua con lo zucchero. Spegnare e aggiungere le scorze degli agrumi. Lasciare in infusione per 1 ora circa.

Per il montaggio del dolce

  1. Appoggiare delicatamente un pezzo di pan di Spagna sagomato su un vassoio sottotorta. Bagnare leggermente con la bagna preparata.

  2. Mettere la mousse al cioccolato in un sac a poche con bocchetta liscia e coprire uniformemente il pan di Spagna con spuntoni regolari. Distribuire alcuni pezzi di fragola sopra alla mousse in modo che dall’esterno non siano visibili.

  3. Appoggiare delicatamente sopra alla mousse il secondo strato di pan di Spagna. Bagnare.

  4. Con il sac a poche munito sempre di bocchetta liscia, coprire il secondo strato con spuntoni regolari di panna montata e distribuire nuovamente dei pezzi di fragola.

  5. Terminare con il terzo pan di Spagna, bagnare leggermente e coprire con spuntoni alternati di mousse e panna.

  6. Decorare a piacere con fragole, intere e a pezzi, perline colorate, placchette di cioccolato o altre decorazioni a piacere.

  7. cream tarte al cioccolato e fragole

    Tenere la torta in frigo fino al momento del consumo.

Possibili alternative

Potete sostituire il pan di Spagna con la pasta frolla al cacao. In questo caso le sagome andranno tagliate prima della cottura e non dopo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons