Tagliatelle ai mirtilli con funghi crudo e stracciatella

Le Tagliatelle ai mirtilli con funghi crudo e stracciatella, sono un primo piatto dai sapori davvero particolari.

Le tagliatelle, dal colore violaceo dovuto alla presenza di mirtilli nell’impasto, hanno un sapore dolce che ben si sposa con quello dei funghi e contrasta ottimamente con la sapidità del prosciutto crudo; la stracciatella, poi, rende il piatto cremosissimo oltre che ancora più gustoso.

Se preparate in precedenza le tagliatelle, questo primo piatto si prepara davvero in poco tempo e -se volete- potete anche sostituire le tagliatelle ai mirtilli con tagliatelle classiche, già pronte, anche se il sapore sarà ovviamente diverso.

https://blog.giallozafferano.it/zuccherodil/tagliatelle-ai-mirtilli/
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Tagliatelle ai mirtilli con funghi crudo e stracciatella

  • 150 gprosciutto crudo (unica fetta)
  • 200 gstracciatella
  • 500 gfunghi
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 50 gmirtilli
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • 1 cucchiaioacqua

Preparazione delle Tagliatelle ai mirtilli con funghi crudo e stracciatella

  1. Per preparare le Tagliatelle ai mirtilli con funghi, crudo e stracciatella, prima di tutto dovrete preparare le tagliatelle ai mirtilli seguendo questa ricetta.

  2. Tagliate il prosciutto crudo in piccoli cubetti.

    Pulite bene i funghi, rimuovendo i residui terrosi, ed affettateli.

    In una padella, scaldate l’olio extravergine di oliva e quando è ben caldo, fate soffriggere l’aglio.

  3. Quando l’aglio sarà dorato, rimuovetelo e mettete in padella i cubetti di prosciutto crudo; fateli rosolare, girandoli di tanto in tanto.

    Aggiungete i funghi, aggiustate di sale e lasciate cuocere a fiamma bassa, coprendo con il coperchio.

  4. Pulite e lavate delicatamente i mirtilli, con acqua corrente.

    In una padella capiente, mettete i mirtilli con un cucchiaio di acqua e lasciateli appassire per 3-4 minuti.

    Quando i mirtilli saranno morbidi, riduceteli in purea con un mixer ad immersione, poi filtrateli per eliminare i residui e mettete in padella, a fiamma spenta, l’estratto ottenuto.

  5. Cuocete la pasta, poi scolatela e trasferitela nella padella con l’estratto di mirtilli.

    Mescolate, a fiamma bassa, fino a quando le tagliatelle avranno assorbito tutto l’estratto: in questo modo, le tagliatelle riacquisteranno un colore più vivace.

    Aggiungete il condimento di funghi e crudo e amalgamate bene il tutto.

  6. Impiattate, guarnendo con un po’ di stracciatella e servite calde.

  7. Tagliatelle ai mirtilli con funghi crudo e stracciatella
5,0 / 5
Grazie per aver votato!