Crea sito

Risotto con cavolo viola cardoncelli e stracchino

Il Risotto con cavolo viola cardoncelli e stracchino è un primo piatto super cremoso, dai sapori autunnali.

Adoro i risotti “colorati”, per questo non ho saputo resistere a provarlo con il cavolo viola, protagonista di tante ricette autunnali.

Al sapore deciso del cavolo viola, abbiamo abbinato dei funghi cardoncelli, più delicati, ed un cremoso e fresco stracchino che rende questo piatto ancora più cremoso.

Questo risotto davvero non può mancare nel vostro ricettario e se -come me- amate anche voi i risotti colorati, non potete lasciarvi sfuggire queste altre ricette:
Risotto rosa
Risotto al mandarino con gamberi
Risotto alla barbabietola rossa con stracciatella

Risotto con cavolo viola cardoncelli e stracchino
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il Risotto con cavolo viola cardoncelli e stracchino

  • 320 griso
  • 1 lbrodo vegetale
  • 200 gfunghi cardoncelli
  • 600 gcavolo viola
  • 150 gstracchino
  • 2scalogni
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 bicchierevino rosso
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP

Preparazione del Risotto con cavolo viola cardoncelli e stracchino

  1. Per preparare il Risotto con cavolo viola cardoncelli e stracchino, per prima cosa pulite il cavolo cappuccio viola: eliminate le foglie esterne e tagliate il resto a listarelle; sciacquate sotto acqua corrente.

    Pulite i funghi cardoncelli e rimuovete tutta la terra; separate le cappelle dai gambi: tagliate le prime a listarelle e i secondi utilizzateli per preparare il brodo vegetale.

  2. In un tegame capiente, scaldate un filo di olio extravergine di oliva e fate soffriggere uno scalogno tritato.

    Quando sarà appassito, unite il cavolo viola, coprite con coperchio e lasciate cuocere per 5-7 minuti.

    Aggiustate di sale e pepe e trasferite il cavolo in un contenitore dai bordi alto.

    Con l’aiuto di un mixer ad immersione, riducete il cavolo in crema.

  3. Nel tegame in cui avete cotto il cavolo, unite i funghi e fate cuocere, aggiustando di sale e pepe.

    In un altro tegame, scaldate l’olio, fate appassire lo scalogno tritato finemente e aggiungete il riso, facendolo tostare.

    Quando il riso sarà tostato, aggiungete il vino rosso e lasciate evaporare; iniziate ad aggiungere il brodo e fate cuocere lentamente.

  4. A pochi minuti dal termine della cottura, unite i fughi e la crema di cavolo viola e mescolate bene per far amalgamare tutto.

    Quando il riso sarà cotto, mantecate con un filo di olio extravergine di oliva e una spolverata di parmigiano grattugiato e servite caldo, con fiocchi di stracchino.

  5. Risotto con cavolo viola cardoncelli e stracchino
5,0 / 5
Grazie per aver votato!