Crea sito

Polpette di tonno fresco su riduzione di arancia

Le Polpette di tonno fresco su riduzione di arancia sono un antipasto semplice da preparare, ma sicuramente d’effetto.

Credo che tutti abbiate mangiato almeno una volta le classiche polpette di tonno, quelle che si preparano col tonno sott’olio o al naturale.

Oggi ve le proponiamo col filetto di tonno, fresco, e vi garantiamo che sono una vera bontà.

Come sempre, noi preferiamo cuocerle in forno per lasciarle più leggere, ma le accompagniamo con una riduzione di arancia che esalta davvero tanto il sapore di mare del tonno.

Così, in poche mosse, otterrete un ottimo antipasto, diverso dal solito.

Ovviamente, potete omettere la riduzione di arancia: le polpette son sempre buonissime.

Polpette di tonno fresco su riduzione di arancia
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10 polpette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Polpette di tonno fresco

  • 2Uova
  • 150 gFiletti di tonno
  • 80 gMollica di pane
  • 30 gFormaggio grattugiato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero
  • q.b.Pangrattato
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Ingredienti per la riduzione di arancia

  • 200 mlSucco d’arancia
  • q.b.Acqua fredda
  • 1 cucchiainoAmido di mais (maizena)
  • q.b.Burro

Preparazione delle Polpette di tonno fresco su riduzione di arancia

  1. Per preparare le Polpette di tonno fresco su riduzione di arancia, prima di tutto dovrete tagliare il tonno fresco a dadini, come fosse una tartare.

  2. In una ciotola, mettete un uovo leggermente sbattuto, il parmigiano grattugiato, sale, pepe e la mollica di pane.

    Aggiungete il tonno fresco ed iniziate ad impastare.

  3. Impastate bene, aggiungendo -se necessario- del pangrattato, fino ad ottenere un impasto omogeneo e non appiccicoso.

    Con l’impasto ottenuto, formate delle polpette.

  4. In un piatto, mettete abbondante pangrattato; in una ciotola mettete l’altro uovo leggermente sbattuto.

    Passate ciascuna polpetta, prima nell’uovo e poi nel pangrattato.

    Friggete tutte le polpette oppure, in alternativa, disponetele su una teglia, irrorate con un filo di olio extravergine di oliva e infornatele a 200° per circa 20 minuti o fino a doratura.

  5. Nel frattempo, occupatevi della riduzione di arancia: in una padella, fate sciogliere una noce di burro, poi unite il succo d’arancia e fate cuocere a fiamma medio-alta per 10-15 minuti.

    Sciogliete l’amido di mais in poca acqua fredda, facendo attenzione che non si formino grumi.

  6. Aggiungete l’amido di mais al succo d’arancia e fate addensare.

    Quando il succo d’arancia si sarà addensato, potete procedere all’impiattamento: su un piatto da portata, mettete della riduzione all’arancia e adagiatevi sopra le polpette.

  7. Polpette di tonno fresco su riduzione di arancia
5,0 / 5
Grazie per aver votato!