Crea sito

Olio Santo con peperoncini freschi o secchi

L’ Olio Santo è un olio piccantissimo che si ottiene lasciando macerare i peperoncini freschi o secchi in abbondante olio extravergine di oliva.

Quest’olio aromatizzato è chiamato “Santo” perché nelle regioni meridionali (in Calabria, soprattutto) viene utilizzato nella maggior parte delle preparazioni, quelle tradizionali, in particolare in inverno.

E’ perfetto per condire bruschette, carni, insalate, piatti tipici della tradizione meridionale come orecchiette con cime di rape, pasta con broccoli, ecc… (noi lo mettiamo anche sulla pizza).

Per fare questa conserva, è necessario sterilizzare i vasetti (se non sapete come fare cliccate qui ), utilizzare dei guanti da cucina e lavare bene tutti gli utensili dopo averli utilizzati ed -infine- utilizzare peperoncini poco carnosi.

Vi consigliamo di utilizzare vasetti piccoli così da poter consumare in poco tempo questo olio.

olio santo
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Porzioni:

Ingredienti

  • q.b. Peperoncini piccanti
  • q.b. Olio d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Sul fondo di ogni vasetto, distribuite un po’ di sale grosso che servirà ad assorbire l’eventuale umidità dei peperoncini freschi.

    Riempite i vasetti con i peperoncini freschi per 3/4, poi aggiungete l’olio di oliva fino a coprirli completamente.

    Lasciate riposare l’Olio Santo con peperoncini freschi per un mese.

  2. olio santo

…con peperoncini secchi

  1. Per preparare l’Olio Santo con peperoncini secchi, dovete innanzitutto sterilizzare i vasetti.

    Sminuzzate i peperoncini secchi e trasferiteli nei vasetti riempiendoli per 3/4.

    Aggiungete l’olio di oliva fino a coprire completamente i peperoncini e schiacciando, di volta in volta i peperoncini così da far perdere l’aria intrappolata, e aggiungendo olio.

    Chiudete bene i vasetti e lasciate riposare per una settimana, prima di consumarlo.

     

…con peperoncini freschi

  1. Anche per la preparazione dell’Olio Santo con peperoncini freschi, dovrete innanzitutto sterilizzare i vasetti.

    Lavate bene i peperoncini ed asciugateli benissimo: non devono restare residui di acqua, altrimenti si formerà la muffa.

    Quando saranno ben asciutti, tagliateli a pezzetti, utilizzando dei guanti da cucina.

Note

Buon appetito da Zucchero di Lana!

Potete restate sempre aggiornati, seguendoci sui nostri Canali Social:

Facebook: Zucchero di Lana

Instagram: Zucchero di Lana

Twitter: Zucchero di Lana

Pinterest: Zucchero di Lana

Alla prossima,

Zucchero di Lana, il mio Blog di Cucina dove trovare Ricette facili, veloci e gustosissime, per deliziare grandi e bambini, in ogni occasione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!