Crea sito

Involtini di verza con purè e prosciutto crudo

Gli Involtini di verza con purè e prosciutto crudo sono perfetti da preparare nella stagione fredda e si prestano bene ad essere serviti come antipasto o per una cena leggera.

Adoro questi involtini, prima di tutto perché mi aiutano a consumare il purè avanzato, ma anche perché sono morbidissimi dentro e croccanti fuori.

La sapidità del prosciutto crudo, poi, contrasta bene con il sapore delicato del purè ed inoltre, se avete del purè già pronto, sono anche veloci.

Questa ricetta è perfetta anche per chi non ama particolarmente la verza in quanto la cottura veloce di questa, non genera cattivi odori che riempiono la casa, ma -al contrario- la cottura in forno con prosciutto e purè, diffonde un profumo così buono che vien voglia di mangiarli!

Involtini di verza con purè e prosciutto crudo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli Involtini di verza con purè e prosciutto crudo

  • 1cavolo verza
  • 8 fetteprosciutto crudo
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Ingredienti per il purè

  • 200 gpatate (gialle)
  • 40 mllatte
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaioparmigiano Reggiano DOP
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • q.b.noce moscata

Preparazione degli Involtini di verza con purè e prosciutto crudo

  1. Iniziate la preparazione degli Involtini di verza con purè e prosciutto crudo, occupandovi della verza: eliminate le foglie più esterne e prelevate quelle più interne che risultano più tenere.

    Lavate bene le foglie della verza, poi sbollentatele in acqua salata per 4-5 minuti.

  2. Scolatele dall’acqua e tamponatele con carta assorbente; lasciatele raffreddare.

    Nel frattempo, occupatevi del purè: lessate le patate e quando saranno pronte (fate la prova infilzandole con i rebbi di una forchetta), schiacciatele con lo schiacciapatate, anche senza togliere la buccia che resterà completamente all’interno dello schiacciapatate.

  3. Aggiustate le patate di sale, pepe e noce moscata e mettete a cuocere a fiamma bassa.

    Scaldate il latte e quando sarà caldo, unitelo al purè e mescolate per farlo assorbire.

    Togliete dal fuoco ed unite l’olio extravergine di oliva e parmigiano grattugiato, sempre mescolando.

  4. Riprendete le foglie di verza: su ogni foglia, mettete una fetta di prosciutto crudo; aggiungete il purè, aiutandovi con un cucchiaio o con una sac à poche.

    Arrotolate le foglie di verza a formare degli involtini e -se volete- fermateli con degli stuzzicadenti.

    Sistemate gli involtini in una pirofila precedentemente unta con olio extravergine di oliva.

  5. Cospargete la superficie con poco parmigiano grattugiato, irrorate con un filo di olio extravergine di oliva ed infornate in forno statico già caldo a 200° per 10-15 minuti, fino a doratura.

  6. Involtini di verza con purè e prosciutto crudo

Questa ricetta contiene link di affiliazione

5,0 / 5
Grazie per aver votato!