Crea sito

Ciucciarelli pugliesi ricoperti di cioccolato

Ciucciarelli pugliesi ricoperti di cioccolato

Se c’è una cosa che adoro della mia amata Puglia, è che c’è una ricetta per ogni occasione e in questo tempo, è d’obbligo preparare i “Ciucciarelli”.

I Ciucciarelli, infatti, tipici del periodo quaresimale e pasquale, sono dei biscotti di forma irregolare e sempre diversa, fatti con lo stesso impasto e la stessa cottura dei taralli con le uova, e poi ricoperti di Gileppo o Cioccolato fondente.

Durante questo periodo, in Puglia, le signore si uniscono con le amiche, le vicine, le parenti più brave ai fornelli e sfornano Ciucciarelli a volontà da regalare per la Domenica delle Palme o per la Santa Pasqua, ma come al solito, non c’è una ricetta vera e propria…purtroppo -ahimè- dobbiamo fare a meno delle dosi esatte e affidarci un po’ al nostro istinto culinario.

E’ per questo che la quantità di farina è meramente indicativa: aggiungetela poco per volta, impastando, e fermatevi solo quando l’impasto risulta morbido e non appiccicoso.

I “Ciucciarelli” sono perfetti anche per Pasquetta…qui trovate i nostri suggerimenti per un picnic favoloso!

Ciucciarelli pugliesi ricoperti di cioccolato
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Porzioni:

Ingredienti

…per i taralli

  • 1 kg Farina 00 (circa)
  • 2 cucchiai Zucchero
  • 8 Uova
  • 50 g Olio extravergine d'oliva
  • 50 ml Liquore all'anice (o Strega)
  • 1 cucchiaino Bicarbonato
  • 1 cucchiaino Sale

…per la copertura

  • q.b. Cioccolato fondente al 70%

Preparazione

  1. Per preparare i Ciucciarelli pugliesi, dovrete innanzitutto porre in una ciotola le uova, l’olio, il liquore, lo zucchero, il sale, il lievito ed il bicarbonato.

    Mescolate tutti gli ingredienti e quando saranno ben amalgamati, iniziate ad aggiungere la farina poco per volta, impastando.

    Aggiungete tutta la farina che serve per ottenere un panetto omogeneo e morbido, ma non appiccicoso.

  2. Al panetto, date la forma di un salame largo circa 6-7 cm.

    Tagliate il “salame” a tocchetti e appiattite ogni tocchetto fino ad avere lo spessore di 1,5 cm.

    Date a ciascun tocchetto la forma tipica dei ciucciarelli, ovvero forme tutte diverse e strane e lasciate riposare per un’ora.

  3. Trascorso questo tempo, fate bollire abbondante acqua in una pentola.

    Immergete i ciucciarelli nell’acqua, pochi per volta, e scolateli quando salgono a galla (serviranno circa 2-3 minuti per ciucciarello).

  4. Disponete i ciucciarelli su un canovaccio e lasciateli asciugare per 12 ore.

    Trascorso questo tempo, infornate i ciucciarelli a 200° per circa 30 minuti o fino a quando i ciucciarelli diverranno gonfi e dorati.

  5. Quando saranno cotti, lasciateli raffreddare e poi glassateli con cioccolato fondente fuso a bagnomaria o al microonde.

  6. Ciucciarelli pugliesi ricoperti di cioccolato

Buon appetito da Zucchero di Lana!

Potete restate sempre aggiornati, seguendoci sui nostri Canali Social:

Facebook: Zucchero di Lana

Instagram: Zucchero di Lana

Twitter: Zucchero di Lana

Pinterest: Zucchero di Lana

Alla prossima,

Zucchero di Lana, il mio Blog di Cucina dove trovare Ricette facili, veloci e gustosissime, per deliziare grandi e bambini, in ogni occasione.

/ 5
Grazie per aver votato!