Gnocco fritto


Antipasti / venerdì, Maggio 8th, 2020

Quando manco tanto da casa, ci sono due cose che ho una voglia matta di mangiare: i tortelli di zucca e il gnocco fritto! L’abbinamento vincente è sicuramente quello con i salumi e i formaggi, ma il gnocco sta bene con tutto, sia con il dolce che con il salato, provare per credere!

Ci sono varie versioni della ricetta, questa per me è ottima!

Se non avete o non volete usare lo strutto, previsto nella ricetta originale, potete sostituirlo con l’olio, verranno comunque buonissimi!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 0
  • 10 gSale
  • 75 mlLatte intero
  • 2 cucchiaiOlio di oliva (o 2 noci di strutto)
  • 200 gAcqua gassata

Preparazione

  1. Il gnocco, si sa, è buono mangiato caldo!

    Il mio consiglio è quello di preparare i pezzi prima e friggerli tutti in una volta.

    Preparate l’impasto mischiando tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea. Fatela riposare coperta per almeno 30 minuti.

    A questo punto stendete una sfoglia non troppo sottile, tagliate i pezzi della dimensione scelta e friggete in olio di arachidi.

Consigli

Se preparate tutti i pezzi è meglio tenerli coperti con un canovaccio in attesa di friggerli.

Una volta fritti potete salarli a piacere.

Se non mettete sale in superficie potete provarli in versione dolce, ad esempio con crema di nocciole o una buona marmellata.

Follow me

Se ti è piaciuta la ricetta seguimi sulla pagina Instagram zuccherinaincucina, ogni giorno consigli, idee e ricette da preparare divertendosi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Un Commento a “Gnocco fritto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.