Crea sito

Uova al prezzemolo

Le uova al prezzemolo sono un secondo piatto o un’antipasto veramente gustoso. Si possono preparare e gustare anche nei giorni di festa.

uova al prezzemolo

Uova al prezzemolo

Ingredienti

  • 6 uova
  • un mazzetto di prezzemolo
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 2 spicchi di aglio

Svolgimento

In un pentolino mettete  dell’acqua fredda, fatela scaldare per qualche minuto e poi immergete le uova. Quando l’acqua bolle, lasciatele bollire per circa 10 minuti. Quando saranno pronte, toglietele dal fuoco, raffreddatele sono il getto dell’acqua fredda e poi sgusciatele facendo molta attenzione a non romperle.

Nel frattempo lavate il prezzemolo, asciugatelo con carta da cucina, ponetelo su un tagliere e tritatelo finemente.

Mettere ora in una ciotola l’olio extravergine di oliva, il prezzemolo tritato finemente, l’aglio tagliato a fettine e i capperi sgocciolati; regolate di sale e mescolate bene il tutto.

Intanto in una pirofila adagiate le uova tagliate a metà per il lungo. Aggiungete ora il composto con il prezzemolo preparato su ogni metà di uova; ricoprite con la pellicola la pirofila e lasciate riposare per almeno un’ora a temperatura ambiente.

Trascorso il tempo necessario del riposo, togliete la pellicola e servite in tavola.

Queste uova si possono preparare anche il giorno prima. Per conservarle, mettetele in un contenitore con il coperchio o ricopritele con la pellicola da cucina e ponetele in frigorifero. Toglietele qualche ora prima e poi servitele.

Si avvicina la Pasqua, vi lascio altre ricette con le uova da preparare per il pranzo o per la gita fuori porta di Pasquetta: le uova ripiene saporite, facili da preparare e molto gustose; oppure le uova ripiene di zucchine, molto delicate e adatte a tutta la famiglia.

Mi raccomando, se vi piacciono le mie ricette, seguitemi sulla mia pagina di facebook Cucina e Itinerari, per restare sempre aggiornati su nuove ricette e nuovi itinerari della nostra bellissima Italia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.