Polenta cunscia

Un piatto d’eccellenza è la polenta cunscia. Significa che la polenta è conciata, cioè condita facendo sciogliere pezzetti di formaggio e burro come facevano una volta nelle giornate invernali e fredde.

Polenta cunscia

Ingredienti

  • 300 g di farina di mais
  • ragù
  • formaggio filante
  • burro
  • sale

Svolgimento

In una pentola portate a ebollizione un litro di acqua, salate, versate la farina a pioggia e cuocete come indicato sulla confezione. 

Imburrate una pirofila, disponete metà della polenta, livellandola con una spatola da cucina, distribuite il formaggio, il ragù preparato in precedenza, qualche fiocchetto di burro, coprite con la polenta rimasta, terminando con il il ragù e il burro a pezzetti. 

Mettete la pirofila in forno e cuocete a 180° per venti minuti, quindi estraete la pirofila dal forno, lasciate riposare la polenta per cinque minuti e tagliatela a pezzi o a fette.

Se ti piacciono le mie ricette, seguimi sulla mia pagina di facebook Cucina e Itinerari per restare sempre aggiornata su nuove ricette e nuovi itinerari d’Italia.

4 Risposte a “Polenta cunscia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.