Crea sito

Pizzoccheri della Valtellina

I pizzoccheri della Valtellina sono un primo piatto veramente appetitoso. I pizzoccheri sono prodotti con la farina di grano saraceno tipica della Valtellina.

pizzoccheri della valtellina

Pizzoccheri della Valtellina

Ingredienti

  • 320 g di pizzoccheri
  • 200 g di verza
  • 250 g di patate
  • 200 g di erbette
  • qualche foglie di salvia
  • 150 g di grana grattugiato
  • 200 g di formaggio tipo casera
  • 150 g di burro
  • 1 spicchio di aglio
  • sale
  • pepe

Svolgimento

Pulite le foglie di verza e delle erbette, lavatele e tagliatele a striscioline. Pelate le patate, fatele a quadretti piccoli e lavatele sotto l’acqua corrente.

In una capiente pentola, con acqua salata, cuocete per 10 minuti le patate, aggiungete la verza e le erbette, continuate la cottura per cinque minuti mescolando di tanto in tanto. Unite ora le foglie di salvia lavate e asciugate e i pizzoccheri e cuocete come indicato sulla confezione mescolando così non si attaccano tra loro.

Nel frattempo in tegame con l’aglio fate sciogliere il burro per qualche minuto senza farlo annerire.

Scolate i pizzoccheri con le verdure con una schiumarola, mettetene un pò in una casseruola calda, cospargeteli con il formaggio a pezzetti e il grana, coprite con i pizzoccheri rimasti e amalgamate il tutto così che il formaggio si possa sciogliere.

Condite i pizzoccheri della Valtellina con il burro fuso e un pizzico di pepe.

Servite ben caldi.

I pizzoccheri della Valtellina, se avanzano, potete riscaldarli il giorno dopo, mettendoli in una pirofila e riscaldandoli nel forno normale a 180° o nel forno a microonde. Se vi piacciono gratinati potete aggiungere qualche fiocco di burro e metterli in forno sotto al grill per farli gratinare.

Se volete stare sempre aggiornati sulle mie nuove ricette o sugli itinerari, vi consiglio di seguirmi sulla mia pagina facebook Cucina e Itinerari.

Una curiosità: ogni anno, in settembre, si svolge a Teglio, in Valtellina, la festa del pizzocchero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.