Crea sito

Pasta con melanzane e pomodorini secchi

La pasta con melanzane e pomodorini secchi è un primo piatto dal gusto un pò particolare dato dai due ingredienti principali: i pomodori secchi e la melanzana. Vedrete che piacerà a tutti.

pasta con melanzane e pomodorini secchi

Pasta con melanzane e pomodorini secchi

Ingredienti

  • 320 g di bucatini
  • 1 melanzana
  • pomodorini secchi sott’olio
  • un mazzetto di prezzemolo
  • mezza cipolla
  • olio extravergine
  • sale
  • pepe

Lavate e pulite la melanzana. Tagliatela a fette e grigliatela sulla piastra ben calda qualche minuto per lato. Lasciate raffreddare e tagliatela a striscioline.

Sbucciate e tagliate a fettine la mezza cipolla e rosolatela in un tegame con qualche cucchiaio di olio per qualche minuto. Sgocciolate i pomodorini secchi dal loro olio, tagliateli a pezzetti e uniteli alla cipolla. Mescolate il tutto.

Aggiungete ora le melanzane preparate in precedenza, regolate di sale e pepe, unite il prezzemolo lavato e tritato e lasciate insaporire mescolando con un cucchiaio di legno tutti gli ingredienti per qualche minuto.

Nel frattempo cuocete in acqua salata i bucatini, scolateli e trasferiteli nel tegame delle verdure, amalgamate il tutto per qualche istante e servite nei piatti da portata.

Se cercate altre ricette di primi piatti con le verdure, vi consiglio i fusilli con broccoletti e pomodorini, molto delicate e adatta a tutta la famiglia; oppure le linguine con carciofi e ceci

Mi raccomando, se vi piacciono le mie ricette, seguitemi sulla mia pagina di facebook Cucina e Itinerari, per restare sempre aggiornati su nuove ricette e nuovi itinerari d’Italia.

Curiosità: La melanzana è composta per il 92% da acqua, per il resto di fibre alimentari, proteine, carboidrati e zuccheri. La melanzana contiene potassio, la vitamina A e in quantità molto ridotta la vitamina E. Contiene alcune sostanze amare che aiutano ad abbassare il tasso di colesterolo. Essendo un ortaggio molto povero di calorie e ricco di fibre. La melanzana è spesso inserita nelle diete. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.