Crea sito

Insalata delle feste

L’insalata delle feste, è un contorno facile e semplice da preparare. Potete utilizzarla anche come antipasto per le prossime festività.

insalata delle feste

Insalata delle feste

Ingredienti

  • 2 grossi finocchi (quelli tondi un pò panciuti)
  • 4 pomodori secchi sott’olio
  • 50 g di noci
  • 10 olive nere denocciolate
  • qualche stelo di erba cipollina
  • un cucchiaio di semi di sesamo
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale

Lavate i finocchi sotto l’acqua corrente, asciugatele con carta da cucina, poneteli su un tagliere e eliminate le parti dure esterne, tagliateli a metà e affettateli molto sottilmente con un coltello.

Trasferite le fette di finocchio in un piatto capiente da portata, aggiungendo i pomodori secchi scolati del loro olio e tagliati a pezzettini, le noci sgusciate e i gherigli fatti a tocchetti, le olive nere a rondelle e l’erba cipollina a pezzettini.

Cospargete l’insalata delle feste con i semi di sesamo, regolate di olio extravergine di oliva e sale, mescolate il tutto con un cucchiaio lasciate riposare per circa trenta minuti e poi servite l’insalata delle feste con crostini di pane.

Se siete alla ricerca di altri contorni vi consiglio anche queste ricette: insalata di carciofi con pomodori secchi da utilizzare in ogni occasione; oppure i broccoletti con noci e acciughe ideali per la stagione autunnale; le cipolle in agrodolce ottime anche per l’antipasto perchè si associano molto bene a formaggi o salumi, ed infine insalata di verza e acciughe tipica della stagione autunnale o invernale.

Mi raccomando, per restare sempre aggiornati su nuove ricette e su nuovi itinerari della nostra bellissima Italia, vi consiglio di seguirmi sulla mia pagina facebook Cucina e Itinerari.

Curiosità: il finocchio ha proprietà depurative, favorisce la digestione, è composto principalmente di acqua, infatti contiene quindici calorie circa per 100 grammi di prodotto, contiene vitamina A e vitamina C, ed è un’ottima fonte di fibra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.