Crea sito

COTECHINO E LENTICCHIE

Il cotechino e lenticchie è il piatto classico che nella notte di San Silvestro non può mancare perché nella tradizione le lenticchie portano soldi e fortuna se mangiate questa notte.
Potete prepararle anche come antipasto o come secondo piatto per le festività natalizie.

cotechino e lenticchie
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 1Cotechino
  • 1 costaSedano
  • 2Carote (piccole)
  • 1Scalogno
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoPepe

Preparazione del cotechino e lenticchie

  1. Come prima cosa dovete preparare in anticipo le lenticchie, quindi la sera prima prendete un recipiente, mettete l’acqua fredda e immergete le lenticchie per tutta la notte.

  2. Il giorno che dovrete cucinare il cotechino e lenticchie, pulite le verdure, lavatele sotto l’acqua corrente, tamponatele con carta da cucina, mettetele sul tagliere e tagliatele a dadini.

  3. Prendete ora un tegame, aggiungete le lenticchie sgocciolate, unite l’olio extravergine di oliva, coprite con acqua, regolate di sale e pepe e cuocete il tutto per circa venti minuti

  4. Se vi piacciono, potete unire anche qualche pomodorino tagliato a pezzetti per colorare un pò la preparazione.

  5. Nel frattempo in una capiente pentola, cuocete il cotechino, bucherellato con uno stuzzicadenti, in acqua bollente per circa trenta minuti o secondo le indicazioni del macellaio. Se vi piace potete unire qualche foglia di alloro.

  6. Quando sarà pronto sgocciolatelo, ponetelo su un tagliere, tagliatelo a fette, trasferitelo nel piatto da portata, unite le lenticchie e condite la preparazione con un filo di olio.

Nuove idee

Se vi servono altre idee per la cena del fine anno, vi consiglio queste: le torri di tramezzini e crostatine con radicchio; i peperoncini ripieni al tonno; infine gli involtini di pasta fillo con pancetta.

Torna alla HOME
Metti mi piace sulla mia pagina di FACEBOOK —-> QUI
Seguimi in PINTEREST —-> QUI
Seguimi in TWITTER —-> QUI
per restare sempre aggiornati su nuove ricette e nuovi itinerari della nostra bellissima Italia.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.