COMO

Como sorge in una posizione privilegiata, con il lago di fronte, la pianura padana con le colline della Brianza alle spalle e le prealpi ai fianchi.
E’ una delle più belle città della Lombardia da visitare in qualsiasi stagione anche con i bambini.
In dicembre ci sono i giochi di luce che sono stupendi.
Non vi resta che preparare lo zaino, riempire la borraccia e partire per una gita fuori porta.

Leggete anche: i  luoghi d’Italia

Visita di Como

Iniziamo la visita di Como dalla basilica di Sant’Abbondio che è fuori dalla cinta murata ed è tra i massimi esempi del romanico in Lombardia.

Proseguiamo il giro della città visitando l’antica basilica di San Fedele, uno degli scorci più suggestivi del centro storico.

Porta Torre, detta anche torre di Porta Vittoria, realizzata nel 1192 per difendere il principale ingresso della città, è uno dei rari esempi di architettura romanica fortificata giunti fino a noi. E’ la torre più antica.

Il Duomo costruito nel 1396 sulla chiesa di Santa Maria Maggiore. L’interno è a tre navate ricco di pregevoli opere d’arte, tra cui nove arazzi della fine del XVI secolo.

Il Broletto antica sede comunale, fu in parte sacrificato per far posto al duomo. E’ a fasce marmoree bianche, grigie e rosse. Sulla sinistra si affaccia la Torre del Comune.

Percorrendo il lungolago possiamo ammirare il Tempio Voltiano museo e mausoleo edificato nel 1927 in occasione del primo centenario della morte di Alessandro Volta l’inventore della pila.

Se avete tempo, potete prendere la funicolare che dal lago vi porta a Brunate, da qui il panorama sulla città e sul lago sono unici.

Como dista circa 50 km da Milano, si può raggiungere in auto con la A9 dei laghi oppure in treno. La stazione dista circa dieci minuti a piedi dal centro città.

Nuove idee

Se volete portarvi con voi qualcosa per la merenda ecco un paio di ricette: i muffin con pesche sciroppate oppure i muffin al cacao con gocce di cioccolato.

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

Non dimenticarti di seguirmi sulla mia pagina di FACEBOOK (QUI), di INSTAGRAM (QUI), di PINTEREST (QUI) e di TWITTER (QUI) per restare sempre aggiornati su nuove ricette e nuovi itinerari della nostra bellissima Italia.

Torna alla HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.