Tortellini al tartufo nero estivo

I tortellini al tartufo, nero estivo in questo caso, sono una vera ghiottoneria, se poi i tortellini sono fatti in casa lascio all’immaginazione di ognuno valutarne la loro bontà. I tortellini al tartufo sono ideali per piccole e grandi occasioni, per le feste, le ricorrenze e tutte quelle circostanze in cui serve riappacificarsi con il mondo. Il tempo totale che ho impiegato per preparare questi quasi tortelloni con sfoglia non troppo sottile, in modo che non si rompessero in cottura, è di 1 ora e 30 minuti.

tortellini al tartufo

Ingredienti:

gli ingredienti elencati sono sufficienti per 4 persone;

per la pasta:

  • 200 grammi  di farina più quella per la spianatoia
  • 2 uova medie

per il ripieno:

  • 250 grammi di polpa magra di vitellone
  • 50 grammi di polpa magra di maiale
  • 50 grammi di petto di pollo
  • 2 fette di prosciutto di parma
  • 1 fetta di mortadella
  • 1 fetta di prosciutto cotto
  • 50 grammi di parmigiano grattato
  • 30 grammi di pane grattato
  • 1 uovo
  • la scorza grattata di mezzo limone non trattato
  • una generosa grattata di noce moscata
  • 2 cucchiai di olio di semi  di mais, oppure una noce di burro

per condire:

  • olio extravergine di oliva
  • 50 grammi circa di tartufo
  • 1 spicchio d’aglio

Preparazione dei tortellini al tartufo:

  • mettere in una pentola l’olio di semi (oppure la noce di burro) il sedano, la carota e la cipolla (puliti e lavati) e la carne di vitellone, maiale, e pollo tagliate a tocchetti, un pizzico di sale e cuocere per 20 minuti a fuoco dolce con pentola coperta;

ripieno per i tortellini al tartufo

  • passare al tritatutto le carni, il prosciutto cotto e crudo e la mortadella per due volte e rimettere tutto nella pentola di cottura con il suo liquido;
  • aggiungere una grattata di limone (solo il giallo), una grattata generosa di noce moscata, il parmigiano, il pangrattato, l’uovo e un pizzico di sale; mescolare e assaggiare per regolare il sale;

preparazione dei tortellini al tartufo

  • fare la pasta (qui la ricetta) e tirare la sfoglia non sottilissima; tagliare subito la sfoglia a quadrati di circa 5 centimetri, farcirli con una noce del ripieno preparato e chiuderli prima a triangolo sigillando bene i bordi con la pressione delle dita e poi a tortellino;
  • preparare la salsa di tartufo (qui la ricetta);
  • cuocere i tortellini in acqua bollente salata per tre minuti, scolarli, non eccessivamente, e condirli con la salsa di tartufo.

tortellini al tartufo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.