Rollè di vitello con carciofi

Il rollè di vitello con carciofi potremmo definirlo un piatto della domenica o da gustare in compagnia perché è molto buono e bello. Molto importante è la scelta del pezzo da arrotolare. In verità io lo acquisto sempre al supermercato perché me lo posso scegliere come mi piace.

rollè di vitello con carciofi

Ingredienti:

gli ingredienti sono sufficienti per 4-5 persone;

  • 800 grammi circa di vitello
  • 1 uovo
  • 1 carciofo per la farcitura (più 2 se si vuole preparare una salsa ai carciofi)
  • 40 grammi di speck
  • 40 grammi di prosciutto crudo
  • 1 cipolla
  • mezzo limone
  • olio di semi di mais
  • sale

ingredienti per il rollè di vitello con funghi

Preparazione del rollè di vitello con carciofi:
  • pulire il carciofo, tagliare il gambo lasciandone 2-3 centimetri, togliere le foglie dure esterne e tagliare le punte di quelle rimaste, lavarlo e metterlo in acqua e limone
  • fare una frittatina in una padella antiaderente mettendo un giro d’olio e versandovi l’uovo sbattuto con un pizzico di sale;
  • mettere la carne in un piatto ben stesa e disporvi sopra le fette di speck e di prosciutto, la frittatina, e il carciofo tagliato a fette nel senso della lunghezza;

preparazione del rollè di vitello con carciofi

  • arrotolare lasciando all’esterno la parte più consistente del pezzo di carne;
  • legare il rotolo, prima al centro e poi alle estremità;

rollè di vitello con carciofi pronto per la cottura

  • procedere con le altre legature in modo che il tutto sia ben fermo;
  • in una pentola che contenga il rollè di vitello, ma non troppo grande, mettere 3 giri di olio, la cipolla tagliata sottile e il rotolo di carne;
  • mettere al fuoco e far rosolare a fiamma media in tutti i lati, (occorrerà qualche minuto);

rollè di vitello con carciofi in cottura

  • quando questa prima cottura esterna ha fermato tutti i succhi della carne, coprire la pentola e continuare la cottura a fuoco dolce per 45-50 minuti circa girando di tanto in tanto;
  • se fosse necessario aggiungere durante la cottura qualche mestolo di brodo o di acqua;
  • a cottura terminata lasciare intiepidire per qualche minuto;

rollè di vitello con carciofi a fine cottura

  • passare al passatutto il fondo di cottura;
  • mettere la carne su un tagliere e tagliare a fette con un coltello affilato togliendo via via lo spago e mettendo le fette in un piatto caldo;

rollè di vitello con carciofi tagliato a fette

  • al termine distribuire sopra le fette la salsina ottenuta dal fondo di cottura;
  • il rollè di vitello con carciofi è pronto da servire;
  • se si desidera si possono bollire a parte due carciofi, passarli al passatutto, unirli alla salsina e usarla come letto per le fette del rollè.

 

 

Precedente Spinaci al parmigiano Successivo Puntarelle con le acciughe

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.