Riso alla cantonese

Il riso alla cantonese è un piatto servito in tutti i ristoranti cinesi presenti sul nostro territorio. Il suo gusto è molto vicino ai nostri quindi è ormai un piatto entrato a far parte della nostra cucina. La sua preparazione è semplice e richiede poco tempo quindi consiglio vivamente di provarlo perchè è veramente gustoso. Il riso ideale da usare è il basmati o comunque un riso dai chicchi lunghi e sottili.

riso alla cantonese

Ingredienti per tre persone:

  • 240 grammi di riso basmati
  • 2 uova
  • 100 grammi di prosciutto cotto in una sola fetta
  • 200 grammi di piselli surgelati (è preferibile non usare piselli in scatola)
  • 4 o 5 cucchiai di salsa di soia
  • olio di oliva (io lo preferisco a quello di semi che prevede la ricetta)
  • sale

Preparazione del riso alla cantonese:

  • lessare i piselli in acqua leggermente salata per 10 minuti circa;

preparazione del riso alla cantonese

  • sbattere le uova con un pizzico di sale, mettere in padella due cucchiai d’olio e fare una frittata non colorita ma con le uova ben rapprese;
  • con un cucchiaio di legno o la forchetta spezzettare irregolarmente la frittata;
  • spezzettare irregolarmente con una forchetta il prosciutto cotto;
  • cuocere il riso dopo averlo lavato velocemente in un colino, in acqua bollente con pochissimo  sale per 10 – 12 minuti circa;
  • raccogliere nella padella della frittata, la frittata, i piselli e il prosciutto e aggiungere due cucchiai d’olio;
  • quando il riso è cotto scolarlo e saltarlo in padella con il condimento preparato e la salsa di soia per due minuti;
  • servire caldo.

riso alla cantonese

Nota: nel riso alla cantonese mettere poco sale durante la preparazione perchè la salsa di soia è saporita. Attualmente si usa non lavare il riso prima della cottura, per mantenere tutti i nutrienti si dice; a casa mia, al contrario, ho sempre visto mettere il riso in un colino e lavarlo velocemente sotto l’acqua corrente al momento di cuocerlo; secondo me lavarlo significa togliere eventuali residui della lavorazione ed io continuo a farlo… come la mia nonna Laura!

 

Precedente Castagnole al forno alla crema Successivo Salsa verde al mixer ricetta veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.