Riciclare il bollito ricetta primo piatto

Riciclare il bollito ricetta primo piatto, ovvero ricetta mezze lune alla salvia light. Per preparare queste mezze lune, utilizzando del bollito magro già pronto, occorre solo un’ora di tempo e si porta in tavola un piatto buono, sano e con pochi grassi.

riciclare il bollito ricetta primo piatto

Ingredienti:

gli ingredienti elencati sono sufficienti per 3-4 persone;

per la pasta:

  • 2 uova
  • 200 grammi di farina più quella per la spianatoia

per il ripieno:

  • 300 grammi di bollito già cotto magrissimo
  • 1 uovo
  • 1/2 bicchiere di pangrattato
  • 1/2 bicchiere di parmigiano grattugiato
  • la scorza di mezzo limone non trattato
  • noce moscata
  • sale

per condire:

  • olio extravergine di oliva
  • 4 o 5 foglie di salvia fresca
  • due cucchiai di parmigiano grattugiato
Riciclare il bollito – preparazione:
  • togliere al bollito tutte le parti grasse e passarlo al tritacarne, aggiungere il parmigiano, il pane, la scorza grattata di limone (solo il giallo), l’uovo, una generosa grattata di noce moscata e poco sale;

riciclare il bollito ricetta primo piatto

  • mescolare bene il tutto e poi aggiustare l’umidità con qualche mestolo di brodo, assaggiare e aggiustare di sale;
  • fare una sfoglia con uova e farina (qui la ricetta della sfoglia a mano) di uno spessore non eccessivamente sottile;
  • tagliare dei cerchi con un coppa pasta di grandezza media;

riciclare il bollito ricetta primo piatto - sfoglia tagliata

  • mettere in ogni cerchio una noce di ripieno e sigillare bene i bordi;

riciclare il bollito ricetta primo piatto - mezzelune riempite

  • preparare in una padella un giro d’olio con la salvia lavata e tagliata e farla appena scaldare con un pizzico di sale;
  • cuocere le mezze lune in acqua bollente salata per due o tre minuti, scolarle e trasferirle nell’olio alla salvia, spolverare con il parmigiano e servire.

riciclare il bollito ricetta primo piatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.