Crea sito

Piccioni ripieni ricetta umbra

Piccioni ripieni ricetta umbra: un ottimo modo di cucinare questo volatile perché le carni rimangono morbide e saporite e l’aggiunta del ripieno permette di servire mezzo piccione a testa, con il suo ripieno, offrendo così una varietà di sapori davvero gradevole. Questi piccioni così preparati sono cotti in forno, ma chi lo preferisce può cuocerli anche in pentola, cioè arrosto morto, saranno ugualmente molto buoni.

piccioni ripieni ricetta umbra

Ingredienti:
  • 2 piccioni con i loro fegatini e i duroni
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • 6 o 7 foglie di salvia
  • 2 foglie di finocchio selvatico
  • 1 spicchio piccolo di aglio (a piacere)
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • un bicchiere scarso di vino bianco

per il ripieno:

  • i fegatini e i duroni dei piccioni
  • 1 uovo grande
  • 6 cucchiai colmi di pangrattato
  • 4 cucchiai colmi di parmigiano
  • la scorza grattata di 1/3 di limone non trattato in superficie
  • 1 grattata di noce moscata
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1/2 salsiccia (facoltativo)
  • sale
Preparazione dei piccioni ripieni:
  • togliere ai piccioni tutte le piumine, fiammeggiarli, togliere le noccioline sopra la coda, (togliere becco ed occhi se si lasciano collo e testa), controllare che internamente siano ben puliti, staccare il fegatino e il grigilio (o durone) e lavarli bene dentro e fuori in acqua corrente; svuotare i grigili, togliere la pelle interna e lavarli bene; lavare i fegatini;

preparazione dei piccioni ripieni ricetta umbra

  • fare un trito grossolano di aghi di rosmarino, salvia, finocchio selvatico (dopo averli lavati) e poco aglio;
  • condire i piccioni con sale e gli aromi preparati dentro e fuori massaggiando un pochino le carni in modo che si saporiscano uniformemente;
  • preparare il ripieno: mettere in una ciotola il pangrattato, il parmigiano, il prezzemolo (senza esagerare e dopo averlo lavato e tagliato fino), unire i fegatini e i duroni tagliati a pezzetti piccoli, l’uovo, la scorza di limone grattata (solo il giallo), la noce moscata, un pizzico di sale (eventuale salsiccia sbriciolata) e mescolare;

preparazione dei piccioni ripieni ricetta umbra

  • riempire i piccioni , compattare il ripieno e legarli un pochino perché restino in forma durante la cottura;

preparazione dei piccioni ripieni ricetta umbra

  • per la cottura dei piccioni ripieni scegliere una teglia non troppo grande in modo che non rimangano grandi spazi vuoti e infornare in forno ventilato preriscaldato a 180 gradi dopo aver messo sopra i piccioni un pochino di olio di oliva;
  • dopo 7 minuti girarli e aggiungere 2 dita di vino in un bicchiere;
  • continuare la cottura rigirandoli ogni 15 minuti circa aggiungendo sempre un goccino di acqua e vino per mantenere umido il fondo della teglia in modo che i piccioni possano arrostire senza seccarsi né lessarsi per il troppo liquido;

cottura dei piccioni ripieni ricetta umbra

  • la cottura è di circa 1 ora e 20 minuti, ma dipende dalla grandezza dei volatili e dalla qualità delle carni (quelli acquistati al supermercato in genere sono più teneri di quelli campagnoli);
  • Nota: se in cottura i piccioni ripieni tendono ad arrostire troppo appoggiare sopra un foglio di alluminio.

piccioni ripieni ricetta umbra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.