Pasta con asparagi e gamberi

In Umbria si continua a raccogliere asparagi ed io ho preparato la pasta con asparagi e gamberi, un primo semplice da preparare al volo. Gli asparagi selvatici sono molto saporiti e anche se si ha a disposizione un piccolo mazzetto si potrà cucinare un piatto di pappardelle niente male. Naturalmente si possono usare tutti i tipi di asparagi, il procedimento sarà sempre lo stesso. In ogni ricetta con gli asparagi ripeto lo stesso consiglio per quanto riguarda la loro preparazione: per togliere la parte di gambo dura non si usa il coltello. Pe evitare che rimangano parti dure flettere gli asparagi cominciando dal fondo, si spezzeranno da soli dove inizia la parte tenera. Gi asparagi si possono conservare per qualche giorno, per mantenerli freschi si mettono dritti con il gambo immerso nell’acqua.

Pasta con asparagi e gamberi
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 1 mazzetto Asparagi
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 10 gamberi surgelati (o più se sono piccoli)
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Dopo aver tolto i gambi legnosi, rompendoli con le mani, lavare gli asparagi in acqua corrente e tagliarli a pezzetti.

    Cuocere gli asparagi in padella con qualche cucchiao d’acqua, un pizzico di sale e due giri di olio per circa 15 minuti.

  2. Preparazione della pasta con asparagi e gamberi

    Lessare i gamberi in acqua bollente leggermente salata per tre o quattro minuti (se riportato il tempo di cottura sulla confezione attenersi a quello).

  3. Cuocere la pasta in acqua bollente salata per il tempo consigliato sulla confezione e poi scolarla e metterla nella padella di cottura degli asparagi. Mescolare, aggiumgere i gamberi e servire la pasta con asparagi e gamberi calda.

  4. Pasta con asparagi e gamberi

Note

Moltissime sono le ricette con asparagi che puoi leggere nel blog; trovi antipasti, primi e secondi tutti molto sfiziosi e buoni, fatti sia con asparagi selvatici che con asparagi coltivati; per avere una panoramica puoi cliccare su questo link e buona lettura!

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su facebook mettendo Mi piace sulla mia pagina!

Precedente Scaloppine di vitello con gremolada Successivo Carciofini al forno come patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.