Mezze maniche con calamari e persico

Preparare delle mezze maniche con calamari e persico africano è facile e si porta in tavola un primo piatto con pesce sano e saporito. Il tempo complessivo che occorre è inferiore ai 30 minuti.

mezze maniche con calamari e persico

Ingredienti:

gli ingredienti elencati sono per 4 persone;

  • 300 grammi di mezze maniche rigate
  • 300 grammi di calamari freschi
  • 150 grammi di filetti di persico africano
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • uno spicchio d’aglio rosso
  • 3 pomodori maturi e sodi
  • 1/3 di bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • sale
Preparazione delle mezze maniche con calamari e persico:
  • pulire i calamari: staccare le teste e togliere becco e occhi, svuotare le pance e togliere la spinetta trasparente; lavare bene i calamari in acqua corrente;
  • tagliare i calamari ad anelli e il persico risciacquato a cubetti senza mescolarli;

preparazione delle mezze maniche con calamari e persico

  • mettere in una padella, che dopo possa contenere la pasta, gli anelli di calamari senza niente e a fuoco basso in modo che buttino fori la loro acqua, saranno più teneri, e appena sono imbiancati aggiungere 5 – 6 cucchiai d’olio, la metà del prezzemolo lavato e tritato e l’aglio spellato, lasciare insaporire 1 minuto e sfumare con il vino;

preparazione delle mezze maniche con calamari e persico

  • aggiungere il pomodoro lavato, spellato, privato dei semi e tagliato a cubetti e i filetti di persico;
  • cuocere a fuoco medio basso per circa  15 minuti rigirando con cura in modo che il pesce resti intero;
  • nel frattempo cuocere le mezze maniche secondo il tempo consigliato sulla confezione;
  • quando le mezze maniche sono cotte scolarle e metterle nella padella con il pesce, aggiungere un pizzico di prezzemolo e pochissimo aglio tagliato finissimo, girare con cura e servire le mezze maniche con calamari e persico calde.

mezze maniche con calamari e persico

Precedente Funghi champignon trifolati al limone Successivo Sformatini di patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.