Lenticchie con cotechino artigianale in cocotte

Le lenticchie con cotechino artigianale in cocotte sono un’ottima idea per servire le lenticchie nel cenone di capodanno come antipasto oppure alla fine di un cenone ricco dove una quantità maggiore sarebbe inopportuna. In Umbria ci sono molte norcinerie e macellerie che preparano cotechini freschi molto buoni in questo periodo quindi ho preparato questo piatto con cotechino artigianale e lenticchie di Colfiorito.

Lenticchie con cotechino artigianale in cocotte

Igredienti per le lenticchie con cotechino artigianale in cocotte:

Gli ingredienti sono sufficienti per 10 cocotte;

  • 300 grammi di lenticchie (quelle che ho adoperato avevano scritto sulla confezione “senza ammollo”)
  • 3 cotechini (circa 600 grammi)
  • una cipolla bianca
  • una costa di sedano
  • una carota
  • un pomodoro maturo
  • due foglie di prezzemolo
  • sale

Preparazione delle lenticchie con cotechino artigianale in cocotte:

  • la cottura delle lenticchie va fatta come descritto nella ricetta “Come cucinare le lenticchie“, di seguito comunque riepilogo i passi più importanti;
  • mettere le lenticchie in un colino e lavarle molto bene in acqua corrente;
  • mettere in una pentola lenticchie, sedano, carota, cipolla e prezzemolo, tutto ben lavato con circa 2 litri d’acqua (se dovesse essere necessario aggiungere acqua per aggiustare la densità ricordare di aggiungere solo acqua calda);
  • cuocere per 25 minuti circa, aggiungendo un pizzico di sale poco crima di fine cottura;
  • recuperare tutti gli odori;

Cotechino artigianale

  • lessare il cotechino mettendolo a bollire in acqua fredda e coperto dall’acqua per circa 14 minuti; durante la cottura forare la pelle con uno stuzzicadenti in modo che perda la parte più grassa;
  • distribuire le lenticchie nelle cocottine, tagliare il cotechino a fette e aggiungerlo alle lenticchie;
  • servire le lenticchie con cotechino artigianale calde.

Lenticchie con cotechino artigianale in cocotte

 

Nota: il cotechino artigianale delle norcinerie di solito viene preparato con cotica già bollita e carne fresca quindi i tempi di cottura sono abbastanza brevi. E’ comunque preferibile domandare il tempo di cottura direttamente al produttore perchè il tempo sarà relativo alla cottura delle cotiche. Il giusto tempo di cottura è molto importante poiché una cottura eccessiva renderebbe il cotechino colloso. Consiglio di non aggiungere pepe o peperoncino nelle lenticchie perchè in genere i cotechini sono molto pepati.

Precedente Strangozzi al tartufo ricetta tipica dell'Umbria Successivo Baccalà fritto con pastella con lievito di birra

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.