Lasagne con cavolo nero e porcini

Le lasagne con cavolo nero e porcini hanno un sapore invernale e sono molto gustose. Le lasagne sono un tipico piatto italano che può avere delle varianti infinite bianche, rosse con verdure, formaggi e crostacei e molto ancora.

In questa ricetta ho adoperato dei funghi porcini surgelati e delle tenere foglie di cavolo nero.

Lasagne con cavolo nero e porcini
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:60 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 1 uovo grande
  • 110 g Farina (circa)
  • 100 g funghi porcini (anche surgelati)
  • 200 g cavolo nero
  • 60 g parmigiano grattato
  • 5 cucchiai Olio extravergine di oliva
  • q.b. Sale
  • 1 spicchio Aglio rosso

Preparazione

  1. Mettere a bollire l’acqua per lessare il cavolo nero.

    Pulire e lavare il cavolo nero e poi cuocerlo in acqua bollente salata per qualche minuto senza esagerare e poi scolarlo.

    Fare la pasta: mettere sulla spianatoia la farina a fontana, romperci l’uovo e impastare bene. Quando l’impasto è perfettamente uniforme ed elastico  farlo riposare qualche momento coperto con pellicola  e poi tirare la sfoglia a mano o con la macchina per pasta. Tagliare la sfoglia a quadrati.

  2. Preparazione delle lasagne con cavolo nero e porcini

    Tagliare il cavolo nero leggermente strizzato a pezzetti e unirlo ai porcini. Aggiustare di sale e mescolare.

    Preparare la besciamella all’olio (qui la ricetta)

  3. Mettere sul fondo della pirofila due cucchiai di olio.

    Lessare poche lasagne alla volta, appena salgono in superficie prelevarle con un colino.

    Mettere una lasagna, uno strato di porcini e cavolo, una generosa spolverata di parmigiano e infine uno strato di besciamella. Ripetere gli strati. Terminare con una lasagna, la besciamella e una spolverata di parmigiano.

  4. Cuocere le lasagne con cavolo nero e porcini in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti.

  5. Lasagne con cavolo nero e porcini

Note

Precedente Torta angelica con cioccolato uvetta e canditi Successivo Cestini di pasta sfoglia ricotta e spinaci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.