Crostata albero di Natale un dolce semplice

Crostata albero di Natale un dolce semplice per tutti coloro che amano le cose semplici e genuine che non appesantiscono più di tanto. Un dolce per tutte le età che possiamo preparare con la marmellata che ci piace di più o magari con quella fatta in casa come in questa ricetta. Tutto ciò che occorre è uno stampo a forma di albero di Natale antiaderente e un po’ di fantasia nella composizione.

Con questo simpatico alberello auguro un Buon Natale a tutti coloro che leggono le mie ricette e che in qualche modo mi tengono compagnia quando sono in cucina.

crostata albero di Natale un dolce semplice
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:35 minuti
  • Cottura:25 minuti
  • Porzioni:12
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 3 uova grandi
  • 60 g Burro
  • 4 cucchiai colmi di zucchero
  • 1 limone non trattato in superficie
  • 350 g Farina (più quella per latavola circa 50 grammi)
  • 3 barattoli piccoli di marmellate diverse
  • q.b. confettini argentati per decorare
  • 2/3 di bustina lievito vanigliato per dolci

Preparazione

  1. Imburrare e infarinare uno stampo antiaderente a forma di albero.

    In una terrina sufficiente a contenere l’impasto mescolare il burro a temperatura ambiente con la buccia grattata del limone  e lo zucchero; amalgamare bene il tutto e poi aggiungere le uova leggermente sbattute, 350 grammi di farina e il lievito; con una forchetta continuare ad amalgamare fino ad ottenere un impasto omogeneo; (l’impasto deve risultare appena lavorabile, se fosse eccessivamente morbido aggiungere qualche cucchiaio di farina).

  2. preparazione della crostata albero di Natale un dolce semplice

    Prelevere quasi due terzi dell’impasto e metterlo sulla spianatoia ben infarinata.

    Stendere l’impasto con l’aiuto di un po’ di farina, dare una forma allungata e metterlo nello stampo. Aggiustare con le mani lasciando un bordino che possa contenere la marmellata. (Se l’impasto devesse rompersi perchè è troppo morbido niente paura: raccogliere rinfarinare e rimpastare e rifare di nuovo.)

    Distribuire le marmellate a zone definite in modo che si possano poi separare con le striscioline di pasta.

  3. L’impasto per ritagliare le strisce deve essere un pochino più consistente quindi prendere l’impasto rimanente, metterlo sulla spianatoia ben infarinata e renderlo lavorabile con l’aggiunta di un po’ di farina.

    Stendere l’impasto dello spessore di un millimetro circa e con la rotella dentellata ritagliare delle strisce. Posizionare prima quelle interne e alla fine quelle esterne.

    Con uno stampo a stella ritagliare le stelline e decorare l’albero.

    Spennellare le strisce e le stelline con poca acqua quindi distribuire sulle stelline i confettini argentati.

  4. Cuocere in forno preriscaldato a 170 gradi statico per 15 minuti poi continuare  per altri 10 minuti a 160 gradi con il programma ventilato per dolci.

    Per estrarre l’albero lasciare freddare quasi completamente nello stampo poi mettere un foglio di carta forno sopra una superficie piatta rigida (io ho adoperato una lastra per pizza), posizionare bene sopra lo stampo e rovesciare sottosopra.

    Prendere il piatto per portarlo in tavola, posizionarlo sopra alla crostata rovesciata e capovolgere di nuovo.

    La crostata albero di Natale è pronta per essere gustata.

  5. crostata albero di Natale un dolce semplice

Note

Ti piace la mia ricetta? Metti Mi piace sulla mia pagina ufficiale di  FACEBOOK  per non perdere le mie nuove ricette!

Qui trovi altre ricette di dolci per il Natale: stollen, tortellini dolci biscotti, albero di Natale con cioccolata, panettone, biscottini, altra crostata.

Precedente Strudel salato ricotta spinaci e pancetta affumicata Successivo Gnocchi al Sagrantino ricetta umbra

6 commenti su “Crostata albero di Natale un dolce semplice

  1. Ciao cara, splendida! per cuocere solo la crostata (aggiungo le marmellate, dopo, quando estraggo la crostata e la lascio raffreddare), quanto tempo faccio cuocere? Grazieeeeee ciao Carla PS Io ho solo ventilato, non ventilato per dolci.

    • zialora il said:

      Ciao Carla, cuoci per 15 minuti non ventilato a 170 gradi, poi abbassa a 160 e metti il ventilato per altri 5 minuti. A questo punto puoi aprire il forno e controllare il colore e regolarti di conseguenza se tenerla in forno ancora qualche minuto.

  2. Ciao zia Lora, quanto è bella la tua crostata, oggi ho comprato uno stampo per albero di Natale, e sto cercando in rete delle ricette. Sei stata bravissima, è diversa dalle solite decorazioni. Vorrei farne due, una come la tua, con le marmellate e l’altra con nutella, per i bimbi, ma nutella cruda 🙂 non piace il gusto della nutella cotta. Vorrei chiederti due cose: per quanto tempo devo cuocere a forno statico la crostata? Metto i fagioli sopra in cottura per non farla gonfiare? Grazieeee Gloria

    • zialora il said:

      Ciao Gloria, io farei così: farei la base sottile e le strisce intorno più spesse (niente fagioli), ma non metterei le strisce in diagonale, metterei dei decori cotti a parte come cuori, stelle, comete ecc. Per la cottura: 20 minuti in forno statico a 170 gradi poi controllerei il colore ed eventualmente continuerei la cottura per qualche altro minuto se necessario. Buona giornata Lora

    • zialora il said:

      Ciao Gloria, curiosità legittima: non mi piace sprecare, preferisco fare dei piccoli fori con la forchetta senza arrivare in profondità! Grazie a te. Lora

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.