Cotolette di agnello al grill

Le cotolette di agnello al grill sono buone quanto quelle cucinate alla brace, quindi anche senza un caminetto in casa tutti possiamo fare delle ottime cotolette scottadito ogni volta che lo desideriamo, inoltre utilizzando il grill elettrico si riesce ad avere una cottura uniforme senza bruciacchiature.

cotolette di agnello al grill

Ingredienti:

questi ingredienti sono per 2 persone;

  • 6 cotolette di agnello
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • olio extravergine di oliva
  • sale
Preparazione delle cotolette di agnello al grill:
  • pulire e lavare il rosmarino e tritare solo gli aghi insieme all’aglio;
  • salare le cotolette, insaporirle con gli odori, aggiungere un filo di olio e lasciarle, se non si ha fretta, per una trentina di minuti in frigorifero;

cotolette di agnello condite

  • appoggiare le cotolette su una griglia come quella in foto, oppure su una graticola, appoggiare la griglia sopra una teglia contenente poco meno di un dito di acqua (questo accorgimento serve per evitare che il grasso che cade non bruci e faccia cattivo odore);

cotolette di agnello pronte da infornare

  • accendere il grill in modalità ventilato se si ha, e cuocere le cotolette di agnello girandole due volte soltanto;

cotolette di agnello in cottura

  • nel mio forno sono stati sufficienti 18 minuti, infatti dopo questo tempo erano cotte a sufficienza e arrostite al punto giusto;
  • queste cotolette si chiamano anche cotolette scottadito perché devono essere gustate caldissime;
  • una piccola strategia è appoggiarle in un piatto precedentemente scaldato.

cotolette di agnello al grill pronte da gustare

Precedente Muffin di Pasqua con ovetto Successivo Tagliatelle con asparagi e speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.