Come utilizzare gli avanzi e fare piatti buonissimi

Come utilizzare gli avanzi e fare piatti buonissimi e sani da portare in tavola richiede dei presupposti precisi: gli avanzi devono essere conservati in frigorifero coperti più o meno ermeticamente, il bollito è preferibile che sia solo del giorno prima e questo vale anche per le carni cotte al sangue, gli arrosti e le carni cotte in pentola con una cottura semplice si conservano al massimo due giorni, prima di utilizzare queste carni è preferibile togliere le parti grasse o eventuali crosticine esterne arrostite e ogni residuo delle cotture precedenti.

come utilizzare gli avanzi e fare piatti buonissimi

I piatti che si possono preparare dopo aver fatto questo sono tantissimi, qui ne sono riportati solo alcuni come:

come utilizzare gli avanzi e fare piatti buonissimi

Cannelloni del giorno dopo (qui la ricetta)  buonissimi , da preparare  anche con sfoglia già pronta o con i paccheri.

come utilizzare gli avanzi e fare piatti buonissimi

Mezze lune alla salvia facili da preparare per chi ha dimestichezza con la sfoglia (qui la ricetta).

come utilizzare gli avanzi e fare piatti buonissimi

Insalata di pollo arrosto (qui la ricetta) Buona, facile e sfiziosa.

come utilizzare gli avanzi e fare piatti buonissimi

Polpette e polpettoni, sempre validissime sia fritte che cotte in forno; vedi polpette di bollito e patate (qui la ricetta)

 

Precedente Antipasti per Natale Successivo Come cucinare le lenticchie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.