Come cucinare le lenticchie

Ecco come cucinare le lenticchie secche in questo caso senza ammollo. La lenticchia è un legume antichissimo coltivato in tutto il mondo e ricco di nutrienti come proteine e sali minerali. Ne esistono molte varietà, grandi piccole e di vario colore. Io sono solita cucinare le lenticchie di colfiorito o di castelluccio che sono molto saporite. In questa ricetta ho usato lenticchie secche di colfiorito. La scritta “senza ammollo” è riportata in genere sulle confezioni e può essere utile al momento dell’acquisto.

Come cucinare le lenticchie

Ingredienti:

gli ingredienti indicati sono sufficienti per 2 persone;

  • 120 grammi di lenticchie secche
  • una costa di sedano
  • una cipolla piccolissima
  • una carota
  • un pomodoro maturo
  • un ciuffo di prezzemolo
  • una foglia di alloro e un peperoncino (a piacere)
  • sale
  • olio extravergine di oliva
Come cucinare le lenticchie – preparazione:
  • mettere le lenticchie in un colino e lavarle bene in acqua corrente;

Come cucinare le lenticchie - preparazione

  • pulire e lavare sedano, carota, cipolla, pomodoro, prezzemolo e metterli in una pentola con le lenticchie e  con 2 bicchieri d’acqua; portare a bollore e continuare la cottura a fuoco dolce per 25 minuti circa ( per il tempo di cottura orientarsi con quello riportato sulla confezione); se dovesse essere  necessario aggiungere qualche mestolo di acqua calda per ottenere la giusta consistenza;
  • aggiungere il peperoncino e l’alloro, dopo un minuto togliere l’alloro (altrimenti sarebbe troppo forte);
  • a fine cottura recuperare tutti gli odori e a fuoco spento aggiungere due cucchiai di olio extravergine di oliva.

Come cucinare le lenticchie

 

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su facebook mettendo Mi piace sulla mia pagina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.