Crea sito

Carpaccio di baccalà ricetta semplice

Carpaccio di baccalà ricetta semplice che non richiede particolari abilità ma che fa portare in tavola un antipasto sfizioso e gradevole.  A casa mia c’è qualcuno che appena vede il baccalà ammollato, sgocciolato e asciugato pronto per essere cucinato… non resiste: lo mangia crudo e di gusto. Devo confessare che anche a me è sempre piaciuto fin da quando ero bambina quindi era veramente ora che preparassi un buon carpaccio di baccalà, semplice come tutte le mie ricette. Il baccalà salato si trova di solito in grandi pezzature quindi il mio consiglio è di cucinarlo in due modi di cui uno il carpaccio per la quantità che occorre. Servirne 3 o 4 fettine sottilissime a persona secondo me è la quantià giusta. Il modo migliore per preparare il carpaccio di baccalà è acquistare il baccalà sotto sale, secco, non quello nelle vaschette ma quello lungo che di solito viene venduto a metà.

Carpaccio di baccalà ricetta semplice
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo2 Giorni 4 Ore
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il carpaccio di baccalà

  • 250 gbaccalà (ammollato per 48 ore e pulito cioè senza nessuna spina e senza pelle)
  • 2limoni (per estrarne il succo)
  • 1 spicchioaglio rosso
  • 70 mlolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaioaceto balsamico
  • 10 foglieerba cipollina
  • 4 foglieprezzemolo
  • 60 gvaleriana (songino)

Strumenti

  • Pentola
  • Coltello
  • Pirofila

Preparazione del carpaccio di baccalà

  1. Lavare con cura il baccalà in modo da togiere tutto il sale in superfcie, quindi metterlo a bagno per 48 ore in frigorifero in una ampia pentola dove stia completamente immerso.

    Cambiare l’acqua  almeno tre volte al giorno.

    Al termine dell’ammollo sgocciolare il baccalà e togliere tutte le spinette, proprio tutte mi raccomando, e la pelle.

  2. Fare una emulsione con l’olio e il succo di limone sbattendo bene.

    Tagliare il baccalà, con un coltello affilato a fettine sottilissime, in modo trasversale.

    Mettere uno strato di di fettine di baccalà nella pirofila e irrorarle con l’emulsione preparata, qualche fettina d’aglio ed il prezzemolo tritato finemente.

  3. Carpaccio di baccalà ricetta semplice

    Fare riposare in frigo per qualche ora.

    Servire in piatti individuali con valeriana e qualche goccia di aceto balsamico.

Note

Altre ricette con il baccalà che puoi leggere nel blog: baccalà con patate al forno un classico, baccalà fritto con pastella preparata con lievito di birra e senza uovo veramente goloso, baccalà in crosta di patate al forno forse il modo più semplice di cucinare questo pesce.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su facebook mettendo Mi piace alla mia pagina!

In questa ricetta sono presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.