Antipasto con salmone selvaggio affumicato

Questo antipasto con salmone selvaggio affumicato è molto buono oltre che bello. Il tempo impiegato per la preparazione è ampiamente ripagato dalla bontà e festosità di queste stelline. Questa idea tutta mia personale mi deriva dai panini al latte (qui la ricetta). I panini sono molto più veloci da preparare ed essendo anche loro carini e piccoli piccoli si possono farcire allo stesso modo. Assicuro che sia le stelline che i più semplici panini al latte farciti così sono una vera bontà.

antipasto con salmone selvaggio affumicato

Ingredienti per circa 26 stelle da farcire per preparare un antipasto con salmone selvaggio affumicato:

  • 500 grammi di farina di grano tenero
  • 3 decilitri di latte
  • 1 cubetto da 25 grammi di lievito di birra
  • 0,75 decilitri di olio di semi di mais
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • 200 grammi di salmone selvaggio
  • due limoni non trattati in superficie
  • due panetti di philadelphia ligth da 80 grammi

Preparazione dell’antipasto con salmone selvaggio affumicato:

  • in una ciotola capiente sciogliere bene il lievito nel latte tiepido , aggiungere un cucchiaio colmo di farina e mezzo cucchiaio di zucchero; mescolare molto bene e lasciare lievitare per circa 15-20 minuti (di più se la tempratura ambiente è bassa)
  • quando è aumentato di volume e in superficie si è formata della schiuma unire la farina, aggiungere sale, olio e il rimanente zucchero;
  • mescolare prima con la forchetta e poi con le mani;
  • quando l’impasto si stacca dalle pareti trasferirlo sulla spianatoia e impastare ancora per qualche minuto (l’impasto risulta morbido, omogeneo e non si attacca alla spianatoia);
  • rimettere l’impasto nella ciotola, coprire con pellicola e lasciare lievitare;
  • quando l’impasto è raddoppiato (circa 40 minuti o più  se la temperatura è bassa) prenderne una parte e tirare una sfoglia di circa 4 millimetri di spessore e ritagliare le stelline con due stampini di misura diversa; (i ritagli alla fine si possono rimpastare velocemente);

stelle per l'antipasto con salmone selvaggio affumicato

  • comporre le stelline sovrapponendo una grande e una piccola;
  • mettere le stelline in una teglia ricoperta di carta forno distanziandole di qualche centimetro;
  • sbattere battere l’uovo (tuorlo e albume), spennellare le stelline e cospargerle di semi di sesamo;
  • lasciare lievitare in un luogo chiuso per circa un’ora e comunque fino a quando sono raddoppiate di volume;
  • cuocere le stelline in forno preriscaldato , nel ripiano basso del forno,con il programma ventilato per dolci a 180 gradi  per circa 20 minuti;
  • lasciare intiepidire;
  • tagliare la buccia di limone a fette sottili senza il bianco e ricavarne delle strisce sottilissime;
  • taliare le stelline, spalmare con philadelphia, mettere una fettina di salmone e due o tre zeste di limone e richiudere con la stellina piccola.

antipasto con salmone selvaggio affumicato

 

Precedente Calamarata con zucca mantovana e speck Successivo Secondi piatti per Natale raccolta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.