Treccia Rustica di PanBrioche (Senza Glutine)

La Treccia Rustica di Panbrioche è un lievitato davvero gustoso. La Treccia Rustica di Panbrioche è perfetta per buffet, finger food, feste, cene con amici. La treccia Rustica di Pan brioche è stata una delle prime ricette che ho sglutinato all’inizio della celiachia 14 anni fa. Mia zia acquistò il bimby e iniziò a parlarmi di questa treccia rustica di panbrioche  che lei preparava con la ricetta del bimby. Cosi letta la ricetta la provai in versione senza glutine usando la Farina Biaglut pacco da 1kg. Il risultato fu eccellente a primo colpo. La Treccia Rustica di Pan Brioche ebbe notevole successo, infatti mi fu chiesta piu volte da amici “glutinosi”. Questa volta ho preparato la Treccia Rustica di pan brioche usando farina caputo insieme alla Biaglut. Vi assicuro che se volete usare una sola farina la biaglut è perfetta! La Treccia Rustica di Pan Brioche è morbidissima anche il giorno dopo! Io ho farcito la Treccia Rustica di Pan brioche con prosciutto crudo e formaggio filante, ovviamente potete usare quello che preferite! Ah dimenticavo……la mia treccia dopo la seconda lievitazione non era piu una treccia…….ma avevo paura che aggiustandola si sgonfiava quindi l’ho lasciata cosi! Ma passiamo subito alla Ricetta della Treccia Rustica di Pan Brioche!

Ingredienti:
300 gr di Farina Biaglut
250 gr di Farina Caputo Senza Glutine
270/300 ml di latte (la ricetta originale prevede 250 ma con le farine senza glutine meglio partire da 270 io ne ho usati 300)
1 uovo
50 ml di olio evo
30 gr di zucchero
1 cubetto di lievito di birra fresco
2 cucchiaini rasi di sale
Per Farcire:
150 gr di prosciutto crudo (o quello che preferite)
150 gr di formaggio filante (o quello che preferite)
1 tuorlo e un cucchiaio di latte per spennellare
Procedimento:
In una Ciotola capiente mettete le farine e mescolatele tra di loro. Riscaldate il latte (300 ml). Aggiungete lo zucchero e il lievito a 270 ml di latte appena tiepido. Tenete da parte il resto. Aggiungete il latte con il lievito alle farine e iniziate a mescolare con una forchetta. Unite l’uovo e l’olio. E solo infine il sale. L’impasto deve risultare morbido e non troppo appiccicoso. Se dovesse risultare troppo secco (impastando lo notate già all’inizio unite il resto del latte). Impastate almeno 10 minuti. Fate lievitare l’impasto per 1 ora e 30 o comunque fino a quando raddoppia. Una volta lievitato dividete l’impasto in tre parti uguali. Su un piano infarinato stendete ogni parte dandogli una forma rettangolare.Mettete su ogni rettangolo fette di prosciutto crudo e formaggio. Chiudete per bene dandogli una forma cilindrica (come da foto). Una volta ottenuti 3 cilindri. Intrecciateli. Posizionate la treccia su una teglia rivestita da carta forno e fatela lievitare ancora 30 minuti. Spennellate con il tuorlo e il latte e infornate a 200° per 25-30 minuti ma controllate la cottura perche ogni forno è diverso!

No votes yet.
Please wait...
Precedente Zeppole di San Giuseppe Kinder Successivo Torta Ricotta e Pere Senza Glutine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.