Colomba Senza Glutine (a Lunga Lievitazione)


Buon GIovedi amici oggi vi propongo finalmente la ricetta della Colomba Senza Glutine. Nel blog abbiamo già la ricetta di una colomba senza glutine di Mary ma è la versione veloce con lievito per dolci, questa colomba senza glutine invece è quella classica a lunga lievitazione. Ci avete chiesto in tanti la colomba senza glutine  a lunga lievitazione ed eccovi accontentati. Finalmente ho trovato il tempo di provare una ricetta…e quale ricetta ho seguito? Come per il pandoro e il panettone ho guardato sul sito pandegliangeli, ho confrontato con altre ricette sia glutinose che senza glutine e alla fine ho fatto proprio quella senza cambiare niente. Che dire? Prima volta ricetta perfetta. A differenza del Panettone che andava rivisto. Niente da cambiare. E dire che a me la colomba prima della celiachia non piaceva…questa qui invece è buonissima!!! Ho preparato la colomba senza glutine a lunga lievitazione con la farina Caputo Senza Glutine e con la Nutrifree per pane. Vi scrivo anche come sostituire queste due farine.  L’impasto è morbidissimo ed elastico si lavora una meraviglia. Ho aggiunto all’impasto una fialetta di aroma mandorle che non era prevista, e non ho aggiunto ne cedro ne canditi ne gocce di cioccolato  ne uvetta e mandorle all’interno dell’impasto perche era buono già di suo. Ho coperto con la glassa a base di zucchero a velo albume e farina di mandorle e farcito con granella di zucchero mandorle pelate e non e qualche goccia di cioccolato. LA Colomba senza glutine  è piaciuta tantissimo a tutti! Non credevo fosse cosi buona e morbida! Ma passiamo subito alla ricetta della colomba senza glutine.

Ingredienti per uno stampo da 1 kg (o due da 500 gr come ho fatto io)
300 gr di Farina Caputo Senza Glutine (o Farmo Fibrepan, o Revolution)
200 gr di Nutrifree per pane (o Biaglut pacco da 1 kg)
100 gr di zucchero
10-12 gr di lievito di birra (io ho usato 10 gr ma potete aumentare di max 2 in base ai tempi che avete a disposizione)
150 gr di burro morbido
2 uova
3 tuorli
125-150 ml di latte (in base alle farine che usate e alla grandezza delle uova potrebbe servire meno latte o piu latte per questo sciogliere il lievito in soli 100 ml)
1 bustina di vanillina (senza glutine paneangeli)
1 fialetta di aroma mandorle (senza glutine paneangeli)
*Se volete aggiungere all’impasto gocce di cioccolato mandorle uvetta cedro o  canditi la dose è 120 gr da aggiungere dopo la prima lievitazione
Per la Glassa:
50 g albumi
170 g di zucchero a velo (Senza glutine ho usato Eridania)
100 g farina di mandorle (senza glutine ho usato LO Conte)
Mandorle pelate e non pelate a piacere
Granella di Zucchero (ho usato quella della linea Impasto io)
Procedimento:
Sciogliete il lievito di birra in 100 ml di latte del latte totale. In una ciotola mettete la farina con lo zucchero e  la vanillina e l’aroma mandorla.Aggiungete  il latte con il lievito, le uova e mescolate per bene, quando saranno assorbiti i liquidi aggiungete il burro morbido  e lavorate l’impasto con una forchetta. In base alla farina che usate e alla grandezza delle uova potrebbe servire meno o piu latte. A me sono serviti 125 ml. Quando tutti i liquidi saranno ben assorbiti lavorate l’impasto a mano per 10 minuti. Mettete a lievitare fino al raddoppio in un posto caldo. Circa 3-4 ore. Riprendete l’impasto e lavoratelo su una spianatoia infarinata. Se volete aggiungere gocce di cioccolato mandorle cedro canditi o quello che preferite incorporateli all’impasto. Mettete l’impasto in uno stampo da colomba da 1 kg e mettete a lievitare nel forno spento fino a quando non toccherà quasi i bordi dello stampo. Circa 1 ora. Nel frattempo preparate la glassa sbattendo con una frusta l’albume e aggiungendo la farina di mandorle e lo zucchero a velo setacciati. Dovrà avere la consistenza di una crema non troppo densa. Quando la colomba avrà quasi raggiunto i bordi spennellatela con la glassa. Poi distribuite granella di zucchero mandorle o gocce di cioccolato e infornate a 180° per 35-40 minuti. Ma controllate la cottura perche ogni forno è diverso! Vi assicuro che è buonissima!
*Se dopo 3-4 ore  l’impasto non dovesse  aumentare di volume ri-lavoratelo a mano e fare lievitare nuovamente!! 
Fely

Se vi è piaciuta questa ricetta vi lascio altre Ricette tipiche di Pasqua
Pastiera di Grano Senza Glutine
Pastiera di Grano NApoletana (Con aggiunta di Crema Pasticcera)
Casatiello Napoletano
Casatiello Napoletano Senza Glutine 

No votes yet.
Please wait...
Precedente CupCake Pasquali (con frosting al formaggio) Successivo Crescia al Formaggio (Senza Glutine Ricetta Rivisitata)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.