Zeppole di pasta cresciuta

Le Zeppole di pasta cresciuta senza glutine sono dei bocconcini di pasta di pane fritte, condite con alici, pomodorini e olive, perfette da servire come antipasto o in sostituzione del pane. In Puglia si chiamano pettole e si preparano principalmente nel periodo natalizio, ma in molti ristoranti e pizzerie del foggiano, si servono tutto l’anno e si preparano in diversi modi.

Ricette del giorno=> Sbriciolate alla nutella, Rotolo di patate ripieno,  Crostata alla marmellata,  Pasta e patate con scamorza,

Tante altre ricette le trovate sulla pagina facebook ” Zero glutine…100% Bontà

Preparare le Zeppole di pasta cresciuta senza glutine è davvero molto semplice e veloce. Provatele, sono buonissime!

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    1 ora e 20 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • farina per pane Nutrifree (oppure Revolution) 300 g
  • Acqua tiepido 300 ml
  • Lievito di birra fresco 8 g
  • Sale 1 cucchiaino
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
  • Acciughe (alici) 5 filetti
  • Olive (denocciolate) 30 g
  • Pomodorini 10
  • Tonno sott’olio 80 g
  • Olio extravergine d’oliva 600 ml

Preparazione

  1. Fate sciogliere il lievito con 200 grammi di acqua tiepida.

    Unite  la farina e mescolate con il cucchiaio aggiungendo a filo la rimanente acqua.

    *L’impasto dovrà risultare quasi una pastella*

    Aggiungete il sale e l’olio e continuate a mescolare.

    Coprite la terrina con la pellicola e lasciate lievitare per un paio d’ore.

    Nel frattempo, in una terrina mescolate il tonno con le alici spezzettate ,le olive sminuzzate e i pomodorini tagliati in quattro parti.

    Non appena l’impasto e ben lievitato, versate il condimento e mescolate con il cucchiaio.

    Fate scaldare abbondante olio in una padella, e non appena diventa bello caldo abbassate leggermente la fiamma .

    Prelevate a cucchiaiate, non troppo piene, un po d’impasto e friggete da entrambi i lati le pettole.

    Scolate su carta assorbente e salate.

    Le zeppole di pasta cresciuta sono buonissime sia calde che fredde

    A presto con una nuova ricetta

    un bacio Mary

Commenti

commenti

Precedente Crostata alla confettura di albicocche Successivo Rotolo di patate ripieno di mortadella e stracchino

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.