Purè di patate al forno

Gustoso e molto semplice da preparare il Purè di patate al forno che vi propongo oggi. Buonissimo e filante il purè di patate al forno conquisterà tutti per la sua bontà, ed è perfetto da servire come piatto unico o come antipasto, magari tagliato a quadrotti. Provatelo, vi piacerà sicuramente.

Ricette da non perdere=>Bon bon alla nutellaFrittata di ricotta e spinaci,  Salame dolce di nutella e mascarpone,

Come ripieno ho usato mortadella, wurstel e galbanino, in alternativa va benissimo anche salame, speck e mozzarella.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Patate 500 g
  • uovo 1
  • Latte 300 ml
  • Noce moscata
  • Burro 40 g
  • Sale e pepe
  • Formaggio (grattugiato) 2 cucchiai

Inoltre

  • Mortadella (da tagliare a dadini) 150 g
  • Wurstel (piccoli) 4
  • galbanino 100
  • Pangrattato (senza glutine)

Preparazione

  1. Lessare le patate in acqua bollente salata per 30 minuti circa.

    Scolate, eliminate la buccia e passatele nello schiacciapatate ancora calde.

    Aggiungete alle patate il latte, l’uovo, il burro, formaggio, sale, pepe e noce moscata e mescolate con un cucchiaio di legno fino a quando non diventa cremoso e privo di grumi.

    Lasciate intiepidire.

     

  2. Tagliate a dadini la mortadella, il galbanino e i wurstel e uniteli al purè di patate.

    Mescolate bene il tutto.

    Imburrate e cospargete di pangrattato una pirofila da forno e versate all’interno il purè di patate.

    Ricoprite la superficie con una spolverata di pangrattato e livellate con un cucchiaio.

  3. Fate cuocere in forno caldo a 200° per circa 20/30 minuti.

    Sfornate e lasciate intiepidire il purè di patate al forno prima di servirlo.

  4. A domani con una nuova ricetta
    un bacio Mary

    Tante altre ricette le trovate sulla pagina facebook ” Zero glutine…100% Bontà

Video Consigliato

Commenti

commenti

Precedente Frittata di spinaci e ricotta Successivo Menù del giorno 23 Novembre

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.