Pizzette con patate (senza glutine )

Pizzette con patate (senza glutine )Le pizzette con patate (senza glutine ) sono perfette come accompagnamento al posto del pane,e ideali da servire nei buffet o come aperitivo.

Per preparare le pizzette con patate (senza glutine ) ho usato la farina per pane Revolution ,che potete sostituire con la Nutrifree oppure con la Fibrepan.

Queste pizzette con patate (senza glutine ) sono davvero sfiziose e buonissime anche per merenda.

Con la ricetta delle Pizzette con patate (senza glutine) partecipo al Gluten Free Fri Day

Pizzette con patate (senza glutine )

Ingredienti

260 grammi di farina per pane e pizza Revolution

40 grammi di farina di grano saraceno

200 ml di acqua tiepida

10 grammi di lievito di birra

2 patate non troppo grandi

1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva

sale

rosmarino e pepe

farina di mais per lo spolvero

Procedimento

In una terrina fate sciogliere il lievito con quasi tutta l’acqua. unite la farina e la restante acqua e impastate energicamente.

Aggiungete l’olio e un pizzico di sale e impastate fino ad ottenere un’impasto omogeneo.

Coprite con la pellicola e fate lievitare per 1 ora e 30.

Dopodiché ,dividete l’impasto in più parti e date la forma delle pizzette con l’aiuto della farina di mais.

Sbucciate e tagliate a fette sottili le patate e posizionate le fettine su ogni pizzetta.

Condite con un filo d’olio ,sale,pepe e rosmarino e infornate a 220 gradi per 15 minuti

Sfornate le Pizzette di patate (senza glutine ) e lasciatele intiepidire prima di servirle.

Se volete potete condirle anche con il pomodoro come queste => QUI

RICETTE CONSIGLIATE DEL GIORNO

ilove-gffd1

A domani con una nuova ricetta

un bacio Mary

Tante altre ricette le trovate sulla pagina facebook ” Zero glutine…100% Bontà

Molte mie Ricette sono state pubblicate nel Sito RicetteBloggerriunite

Grazie al Gruppo @RBR

Commenti

commenti

Precedente Pasta frolla all'arancia senza glutine Successivo Crema al mascarpone (con uova cotte )

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.