Pasta fredda al pesto di basilico e mozzarella

La pasta fredda al pesto di basilico e mozzarella è un primo piato semplice , veloce ma ricco di sapore. Si prepara con pochi ingredienti ed è perfetto da gustare in estate o da portare in spiaggia .

Se in estate vi piace preparare le insalate di pasta fredda , dovete assolutamente provare anche questa versione di pasta fredda al pesto di basilico e mozzarella . Sono sicura che vi piacerà soprattutto per la velocità nel cucinarla.

Tante altre iee di paste fredde e insalate di riso le trovate => QUI

Vediamo cosa occorre e come si prepara la pasta fredda al pesto di basilico e mozzarella

Ingredienti

300 g di pasta del formato che più vi piace (io senza glutine BARILLA )

250 g di mozzarella fresca

pesto di basilico quanto basta

15 g di pinoli

sale e olio extravergine d’oliva

Procedimento

Lessate la pasta in acqua bollente salata , scolate al dente e ripassatela sotto il getto di acqua fredda.

Nel frattempo , tostate i pinoli in padella senza farli bruciare .

In una terrina allungate con un mestolo di acqua di cottura 2 cucchiai di pesto di basilico.

Unite la pasta al pesto e mescolate.

Tagliate a dadini la mozzarella e unitela alla pasta

Lasciar insaporire la pasta in frigo per almeno 30 minuti prima di servirla.

Servite la pasta  decorado con foglioline di basilico , pinoli e un filo d’olio .

Se provate questa ricettina  ,non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto. E se avete altre idee e variate fatemele sapere così le provo tutte 😀

Ricette consigliate : Fagottini rustici con ricotta e mortadella , Pizza rustica alla parmigiana , Rotolo di patate ripieno di prosciutto cotto , Tortino di patate e broccoli Cotolette di patate e tonno

A domani con una nuova ricetta

un bacio Mary

Tante altre ricette le trovate sulla pagina facebook ” Zero glutine…100% Bontà

Commenti

commenti

Precedente Torta soffice al caffè senza glutine Successivo Pizza soffice con peperoni e mozzarella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.