Graffe allo yogurt senza lievitazione

Graffe allo yogurt senza lievitazione e senza glutine, golose e facili da preparare; perfette da servire a carnevale e non solo. Le graffe allo yogurt sono morbidissime e veloci da preparare.
Si realizzano con pochi ingredienti e non hanno bisogno di lievitare.
La video ricetta delle graffe allo yogurt => QUI

Ricetta da non perdere=>Cotolette alla Valdostana, Maccheroni con sugo di salsiccia
Seguimi anche su INSTAGRAM => QUI

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Uovo
  • 40 gZucchero
  • 150 gYogurt bianco naturale
  • 230 gFarina per dolci Nutrifree
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • Scorza di limone
  • 2 cucchiaiOlio di semi di girasole

Inoltre

  • q.b.Zucchero
  • 500 mlOlio di semi di girasole

Preparazione

  1. In una terrina mescolare con un cucchiaio oppure con la frusta l’uovo con lo zucchero.

    Aggiungere lo yogurt, l’olio e la scorza grattugiata di limone e mescolare bene.

    Incorporare un po per volta la farina e il lievito e mescolare prima con il cucchiaio e poi continuare a impastare con le mani sulla spianatoia fino a ottenere un panetto liscio e morbido.

  2. Tagliare un pezzo di pasta e ricavate tanti cordoncini lunghi e non troppo sottili (1 centimetro di altezza). Tagliare ogni cordoncino in 3 parti e unire l’estremità formando dei nastrini.

    Friggere in abbondante olio di semi di girasole caldo ma non bollente, tenendo la fiammella del gas medio bassa.

  3. Rigirare continuamente le graffe allo yogurt in modo da ottenere una cottura uniforme.

    Quando le graffe sono gonfie e colorite scolate su su carta assorbente e ancora calde passarle nello zucchero semolato.

    Vi consiglio di consumare le graffe in giornata!

Video Consigliato

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Biscotti integrali senza glutine Successivo Insalata di finocchi e tonno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.