Chiacchiere leggere e croccanti

Chiacchiere leggere e croccanti senza glutine, molto semplici da preparare che piacciono a grandi e piccini.
Con la nuova versione di chiacchiere leggere e croccanti apro ufficialmente la porta del blog alle ricette di carnevale che tanto adoro e che non smetterei mai di fare e mangiare. Non so voi, ma io amo follemente i dolci fritti di carnevale più di quelli natalizi.
Questa nuova ricetta mi ha convinta più delle precedenti e penso proprio che non cambierò più.
Ho usato il robot da cucina per impastare ma si possono tranquillamente fare a mano come potete vedere => QUI
Più tardi un breve video tutorial. QUI

Tante altre ricette le trovate sulla pagina facebook ” Zero glutine…100% Bontà
Seguimi anche su INSTAGRAM => QUI 

RICETTA DA NON PERDERE=>Torta rustica di pasta sfoglia con broccoli e salsiccia
Cookies americani

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2uova
  • 35 gvino bianco (oppure liquore a piacere)
  • 225 gMix per pasta fresca Nutrifree
  • 75 gmix per pane Nutrifree
  • 50 gzucchero
  • 30 gburro
  • 1 bustinavanillina (facoltativa)
  • 500 mlolio di semi di girasole (per friggere )
  • q.b.zucchero a velo vanigliato (consentito)

Preparazione con il Bimby

  1. Nel boccale del Bimby versare le uova con lo zucchero e azionare: 1 minuto velocità 4

    Aggiungere la farina, il burro e il vino: 50 secondi velocità 6.

  2. Impastare sulla spianatoia l’impasto fino a ottenere un panetto, morbido, omogeneo e liscio. Coprire con la pellicola e lasciar riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.

  3. Riportate l’impasto sul piano da lavoro infarinato. Dividete l’impasto in 3 o 4 parti. Stendete ogni pezzo di pasta con un matterello allo spessore di 1 cm.

    Prendete la nonna papera per sfogliare e ripassate la sfoglia nel rullino completamente aperto quindi largo; ripiegate e ripassate. Ripete l’operazione almeno 3 volte.

    Guarda video qui sotto

  4. Dividete le sfoglie e iniziate a dare i primi tik di sfoglia, partendo dal primo rullo, poi secondo, 4 e 5. La sfoglia deve diventare sottile ( si devono intravedere le mani).

    Tagliate tanti rombi oppure strisce e friggete subito in abbondante olio di semi di girasole 3-4 per volta, finché non sono belle dorate.

  5. Raccoglietele con un mestolo forato, appoggiatele su alcuni fogli di carta da cucina. Sistematele sopra un piatto da portata ricoperto da un tovagliolo.

    Spolverizzate le Chiacchiere con tanto zucchero a velo

4,7 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Cookies americani Successivo Torta rustica di pasta sfoglia con broccoli e salsiccia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.