Carbonara di carciofi

Penne alla carbonara di carciofi, gustose e facilissimi da preparare. Una versione alternativa alla classica carbonara, ma altrettanto buona e appetitosa.

Per preparare la carbonara di carciofi ho usato le penne ma va benissimo qualsiasi tipo di pasta. Potete usare i paccheri oppure gli spaghetti.

Qui sotto vi lascio la video ricetta che vi consiglio di guardare.

Carbonara di carciofi

Ingredienti per 2 persone

2 o 3 carciofi

mezzo limone

180 g di pasta penne(io senza glutine Felicia Bio)

1 spicchio d’aglio

sale, pepe e prezzemolo tritato

100 g di pancetta a cubetti o guanciale

2 tuorli

2 cucchiai di formaggio grattugiato

Procedimento

Pulite i carciofi e tagliateli a fette sottili. Man mano che li tagliate ,versateli in una terrina piena d’acqua con la spremuta di mezzo limone,così non anneriscono.

In un tegame fate scaldare un filo d’olio con l’aglio.

Aggiungete la pancetta e dopo qualche minuto i carciofi.

Mescolate e condite con un pizzico di sale e mezzo bicchiere d’acqua calda.

Coprite e lasciate cuocere a fiamma bassa per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Dopo 10 minuti portate a cottura la pasta in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione.

Nel frattempo in una terrina mescolate le uova con il formaggio, pepe e un pizzico di sale.

Scolate la pasta e versatela nella padella con i carciofi. Mescolate con il condimento e togliete dal fuoco.

Aggiungete le uova e mescolate rapidamente e servite subito la vostra Carbonara di carciofi.

Se provate questa ricettina ,non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto. E se avete altre idee e variate fatemele sapere così le provo tutte 😀

A domani con una nuova Ricette consigliate : Fagottini rustici con ricotta e mortadella , Pizza rustica alla parmigiana , Rotolo di patate ripieno di prosciutto cotto

un bacio Mary

Tante altre ricette le trovate sulla pagina facebook ” Zero glutine…100% Bontà

 

 

Commenti

commenti

Precedente Filone di pane- Impasto con la macchina del pane Zero Glu Successivo Spaghetti integrali alla campagnola

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.