Vol au vent pesto e provola

I vol au vent al pesto e provola sono uno sfiziosissimo appetizer, perfetto per l’estate.

Adoro i vol au vent, sono facilissimi e velocissimi da preparare e con un ripieno goloso e particolare saranno la gioia dei tuoi ospiti.

Preparare questi vol au vent richiede pochissimo tempo, pochissimi ingredienti ma ti permetterà di portare in tavola qualcosa di davvero molto molto estivo.

Inizia a segnare gli ingredienti.

vol_au_vent_pesto_provola4

Vol au vent al pesto e provola

Per circa 10 vol au vent

1 rotolo di pasta sfoglia

100 gr di pesto senza aglio

150 gr di provola affumicata

tuorlo d’uovo per spennellare (facoltativo)

Per preparare i nostri vol au vent innanzitutto stendiamo la pasta sfoglia.

Ricaviamo dei cerchi con un coppapasta, o in mancanza un bicchiere.

Sulla metà dei cerchi ricaviamone, eventualmente con una tazzina, dei cerchi più piccoli.

Adagiamo sui cerchi interi quelli “bucati”.

Facciamo una leggera pressione in modo tale da unirli. Possiamo aiutarci anche eventualmente con un goccio d’acqua da stendere sulla base in modo tale che il secondo cerchio inumidendosi si attacchi più facilmente 😉

Buchiamo con i rebbi di una forchetta la parte vuota della base, in modo tale che in cottura non si gonfi.

vol_au_vent_pesto_provola3

Spennelliamo eventualmente con tuorlo d’uovo ed inforniamo a 180° per circa 15 minuti.

Quando i vol au vent saranno cotti facciamoli intiepidire leggermente.

Farciamoli con il pesto e con la provola tagliata a dadini.

Prima di servire ripassiamo in forno per un paio di minuti sempre a 180° finchè la provola si sarà sciolta.

Sono un’idea perfetta per un buffet ma anche per preparare in anticipo l’antipasto per la sera, basterà semplicemente aggiungere in ultimo la provola e passarli un paio di minuti in forno.

Semplici e veloci!

Per servire i miei vol au vent ho utilizzato il piatto Kontengo dell’azienda Poloplast, clicca qui per vedere tutti i dettagli.

Spero che la ricetta ti sia piaciuta.

Ti aspetto al prossimo aggiornamento.

Federica.

Altre ricette che potrebbero interessarti

Arancini al pistacchio e provola

Barchette con quenelle di formaggio piccante e spada affumicato

Bruschetta al pesto


vol_au_vent_pesto_provola2 vol_au_vent_pesto_provola vol_au_vent_pesto_provola5

Precedente Farfalle cremose al limone e salmone Successivo Antipasto di salmone e anguria