Crea sito

Vermicelli marinari

Voglia di un primo piatto velocissimo ma allo stesso tempo davvero saporito? I vermicelli marinari sono proprio la soluzione perfetta.

Ecco uno dei miei famosi piatti express quelli che, dopo aver passato un’intera mattinata tra mille impegni, torni a casa e ti risolvono il pranzo.

Un primo piatto davvero velocissimo ma ovviamente, per continuare sempre con la mia filosofia del buono in poco tempo, da leccarsi i baffi.

Se non hai molto tempo a disposizione non avrai neanche tempo per leggere tutte le mie considerazioni a riguardo quindi apri il frigo e inizia a leggere gli ingredienti. 😉

vermicelli_marinari

Vermicelli marinari

Ingredienti per 4 persone

320 gr di vermicelli

800 gr di pomodori datterini in scatola

7 filetti di acciuga

olio extravergine di oliva qb

1 spicchio d’aglio

sale qb

origano qb

Per prima cosa portiamo a bollore l’acqua della pasta e una volta raggiunto saliamo con sale grosso.

Nel frattempo in una padella antiaderente soffriggiamo l’aglio tagliato a pezzettini con l’olio extravergine.

Quando l’aglio si sarà rosolato, attenzione a non bruciarlo,togliamolo ed aggiungiamo i filetti di acciuga e i pomodori datterini.

Questa preparazione si può fare anche con i pomodorini freschi e non in scatola ma per esigenza di tempo io ho utilizzato quelli pronti, in mancanza di tempo e di pomodorini potrai utilizzare anche la polpa di pomodoro 😉

Rimestiamo per bene i pomodori e copriamo la padella con un coperchio per circa 5 minuti. Trascorso il tempo necessario schiacciamoli leggermente con un cucchiaio di legno in modo tale che possano rilasciare un po’ di sugo ma non si sfaldino troppo.

Nel frattempo che il sughetto si cuocia caliamo la pasta e cuociamola un paio di minuti in meno rispetto a quanto indicato sulla confezione.

Togliamo il coperchio dalla padella, controlliamo di sale ( nel caso in cui le acciughe fossero salate stiamo bene attente alla salinità del sugo, in caso contrario saliamo tranquillamente ).

Quando i vermicelli saranno cotti preleviamo un paio di mestoli di acqua di cottura e scoliamo la pasta. Versiamo nella padella con i pomodorini ed aggiungiamo pian piano l’acqua di cottura rimestando bene in modo tale che i vermicelli possano assorbire bene il sughetto. Terminiamo la cottura della pasta in padella quel paio di minuti che avevamo sottratto alla cottura in pentola.

Completiamo con una bella manciata di origano e serviamo subito.

Ti dico solo che sono talmente semplici e buoni che ti chiederanno tutti il bis.

Ti aspetto alla prossima e su tutti i miei social.

Facebook

Twitter

G+

Instagram

Pinterest

Youtube

Se ti sono piaciuti i miei vermicelli marinari potrebbero piacerti anche

Spaghetti aglio, olio e peperoncino crumble

Gnocchetti melanzane, speck e noci

Spaghetti tonno, olive nere e sale alla liquirizia Amarelli

vermicelli_marinari2

vermicelli_marinari3

Translate »