Rustico con scarola ed olive – ricetta e videoricetta

Il rustico con scarola ed olive è una preparazione facile e davvero golosa, perfetto per una cena o un buffet.

Ecco la mia prima videoricetta. Sono anni che guardo video ma solo il pensiero di farne uno mi metteva davvero in imbarazzo. Il blog però è stato il mio banco di prova su tante, tantissime cose e quindi perchè non provarci? Ovviamente essendo la prima volta che pubblico un video non aspettarti chissà che ma spero di imparare e di migliorarmi anche in questo.

Adesso però veniamo a noi.

Rustico con scarola e olive

ingredienti per 3 persone

1 scarola grande

5 filetti d’acciuga sott’olio

1 spicchio d’aglio

1 filo di olio extravergine di oliva

1 rotolo di pasta sfoglia

capperi sotto sale qb

olive bianche qb

sale qb

fettine di prosciutto crudo (facoltative)

1 tuorlo d’uovo per spennellare

Per prima cosa mettiamo a bagno la scarola in acqua e bicarbonato. Puoi anche evitare questo passaggio, io lo preferisco per igienizzare la verdura.

Sciacquiamo le foglie di scarola sotto l’acqua e lasciamole scolare in uno scolapasta.

foto 1 (4)

Mettiamo le foglie in una pentola dai bordi alti senza nessun condimento.

foto 2 (4)

Lasciamo cuocere la scarola coperta fino a che si ridurrà di almeno un terzo.

foto 3 (3)

Giriamola di tanto in tanto in modo tale che le foglie che sono a contatto con la pentola possano andare in superficie e viceversa.

Quando la scarola sarà pronta lasciamola intiepidire.

In una padella antiaderente soffriggiamo un filo d’olio con l’aglio sminuzzato, i capperi che avremo sciacquato sotto l’acqua corrente in modo tale da togliere il sale e le acciughe. Quando l’aglio si sarà imbiondito e le acciughe si saranno quasi sciolte togliamo l’aglio ed aggiungiamo la scarola.

foto 5 (3)

A questo punto mettiamo la pentola su fiamma alta e facciamo asciugare tutta l’acqua che rilascerà la scarola.

foto 1 (3)

Mentre la scarola continua a rilasciare la sua acqua assaggiamola ed eventualmente aggiungiamo il sale.

Quando si sarà asciugata tutta l’acqua facciamo raffreddare il nostro condimento.

foto 2 (3)

Stendiamo un rotolo di pasta sfoglia ed uniformiamolo passando il matterello in entrambi i versi ossia sia dall’alto verso il basso che da destra verso sinistra.

foto 3 (2)

Versiamo la scarola che nel frattempo si sarà intiepidita al centro della sfoglia ed ai lati liberi pratichiamo dei tagli come vedi in foto.


foto 2 foto 3 foto 5 (2)

Richiudiamo i tagli sul centro e spennelliamo il nostro rustico con il tuorlo d’uovo.

A questo punto possiamo decidere di mettere il rustico in frigo per almeno 10/15 minuti in modo tale che manterrà meglio la forma, oppure di infornarlo direttamente in forno ventilato a 180° per circa 20/25 minuti.

Quando il rustico si sarà colorito tagliamolo a fette e serviamolo tiepido.

Spero che la ricetta ti sia piaciuta e che il video sia stato chiaro e piacevole.

Ti aspetto al prossimo aggiornamento.

Federica.

Ti potrebbero anche interessare

Base per pizza

Focaccia morbida farcita per una fresca serata estiva

Pizza stella ripieno fantasia

foto 1 (2) foto 2 (2) foto 3 (1) foto 4 (1) foto 5 (1)

Precedente Involtini primavera light Successivo Crostatine alla nocciola