Crea sito

Mix interculturale : insalatina tiepida di cous cous con melanzane e cozze

Questa è una ricetta di cui vado particolarmente fiera.

Come ben sai adoro creare nuovi piatti da zero ma questa ricetta è stata una vera e propria sfida. Il cous cous lo mangio normalmente, prettamente da sola perchè non incontra molto il gusto del mio maritino quindi quando voglio un piatto velocissimo inizio a preparare il cous cous, che compro precotto, e nel giro di 10 minuti ho il pranzo pronto. Lo condisco con l’impossibile e ancora devo trovare un ingrediente che non si sposi alla perfezione.

Detto questo, una mattina una mia amica d’infanzia che scrive per un giornale, conoscendo la mia grande passione per la cucina, mi chiede suggerimenti per una ricetta che possa essere nuova e sfiziosa. La macchina della fantasia era entrata in movimento ma allo stesso tempo ero in confusione. Dovevo preparare una ricetta in un solo giorno e potevo vagare nell’immenso mondo della cucina dato che non mi aveva dato categorie nè suggerimenti. Ti dico la verità un po’ di panico mi ha preso, anche perchè volevo farle fare una bella figura…sempre di un articolo da pubblicare su un giornale stavamo parlando.

Quindi ho iniziato a pensare a lei, ai suoi studi in modo tale da poterla agevolare nella redazione dell’articolo visto che doveva creare un incipit prima di scrivere semplicemente la ricetta.

Lei si è avvicinata molto alla cultura orientale, ha studiato arabo e quindi la macchina da guerra ha iniziato a carburare.. 🙂 quello che ne è uscito è stato un successo. Ricetta approvata e pubblicata e anche se non ha potuto menzionarmi, giustamente, per me è stata una soddisfazione immensa.

Stavolta mi sono dilungata tantissimo ma volevo condividere con te questa grandissima emozione che ho potuto provare grazie a questa mia amica che voglio pubblicamente ringraziare.

Tra l’altro, presa dall’enfasi, anche se ovviamente lei non ha pubblicato altro se non un riassunto della ricetta, ho creato un piccolo “passo passo” anche se la ricetta è talmente semplice da non necessitarne affatto.

In  più per la prima volta ho creato la mia finta salsa tzatziki che ho riproposto all’interno della mia ricetta dei crostoni con polpa di granchio e che non abbandonerò più data la sua facilità e freschezza, ideale in questo periodo caldo. Ho eliminato completamente l’aglio della ricetta originale perchè lo ritengo pesante mantenendo la freschezza del cetriolo e dello yoghurt greco che personalmente adoro.

Adesso finalmente per te passiamo alla ricetta 🙂

INSALATINA TIEPIDA DI COUS COUS CON COZZE, MELANZANE E SALSA TZATZIKI LEGGERA

Ingredienti per 4 persone

400 gr di cous cous

2 melanzane

1 kg di cozze

vino bianco q.b

olio q.b

1 spicchio d’aglio

peperoncino q.b

olio d’arachide

Per la salsa tzatziki

1/2 cetriolo

300 gr di yoghurt greco

2 cucchiai di aceto di vino bianco

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Tagliamo le melazane a cubetti e friggiamole in abbondante olio d’arachide. Mettiamole da parte a scolare su carta assorbente.

Nel frattempo, dopo aver accuratamente lavato le cozze, le mettiamo in una pentola dai bordi alti e e lasciamo cuocere a fuoco alto coperte finchè non si saranno aperti i gusci e avranno rilasciato la loro acqua.

Un volta cotte filtriamo l’acqua con un colino a maglie strette e la mettiamo da parte.

In una casseruola mettiamo un filo d’olio con uno spicchio d’aglio e un po’ di peperoncino ( se piace) a soffriggere; quando l’aglio sarà imbiondito togliamolo insieme al peperoncino e aggiungiamo le cozze eliminando i gusci.

Lasciamo da parte solo qualche cozza con il guscio per la decorazione finale.

Lasciamo insaporire le cozze aggiungendo un po’ di vino bianco. Lasciamole cuocere non più di 5 minuti , non lasciamo evaporare tutto il condimento perchè servirà a cuocere il cous cous.

In una padella antiaderente mettiamo un filo d’olio e riscaldiamolo a fiamma moderata, una volta scaldato aggiungiamo il cous cous e tostiamolo 5/7 minuti. Dopo la tostatura aggiungiamo il condimento delle cozze e rimestiamo fino al completo assorbimento. Una volta assorbiti i liquidi spegniamo il fuoco e copriamo la padella con il coperchio. Lasciamo riposare 5 minuti.

Controlliamo la sapidità del cous cous ( molto spesso le cozze rilasciano molto sale e quindi non sarà necessario aggiungerne altro ).

Sgraniamo il cous cous con una forchetta. Aggiungiamo le melanzane e le cozze cotte in precedenza e lasciamo  cuocere altri 5 minuti giusto per far insaporire tutti gli ingredienti.

Per la salsa

Grattuggiamo il cetriolo e mettiamolo in un colino dalle maglie strette sotto cui avremo posizionato una ciotolina.

Lasciamo riposare il cetriolo per un’oretta in modo tale da fargli perdere l’acqua di vegetazione. Quando sarà passato il tempo utile mettiamo la polpa di cetriolo su carta assorbente in modo tale da asciugarla ulteriormente. Uniamo in una ciotolina la polpa di cetriolo, lo yoghurt greco, aceto, olio e un pizzico di sale. Mescoliamo fino ad ottenere una salsa ben omogenea.

Per comporre il piatto adagiamo la salsa tzatziki all’interno del bicchiere, continuiamo con il cous cous con le melanzane e cozze, decoriamo con le cozze con il guscio lasciate da parte e striscioline di buccia di melanzana fritte.

Spero che questa ricetta ti sia piaciuta.

Ti aspetto presto e come sai ti aspetto sempre su Facebook.

Ti abbraccio.

Federica

insalata di cous cous insalata di cous cous insalata di cous cous insalata di cous cous  insalata di cous cous insalata di cous cous insalata di cous cous insalata di cous cous insalata di cous cous

6 Risposte a “Mix interculturale : insalatina tiepida di cous cous con melanzane e cozze”

    1. Grazie mille Miranda…è stato un colpo di genio…e di fortuna 😉 adoro mixare ingredienti e soprattutto mettermi alla prova ed inventare ricette nuove, sono contenta che ti sia piaciuta 🙂

    1. Grazie Vittoria sono felice che la ricetta ti sia piaciuta. Per chi ama il cous cous può essere una buona alternativa 🙂

I commenti sono chiusi.

Translate »