Muffin salati al salmone e panna acida

I muffin al salmone e panna acida sono un’idea particolare per portare in tavola qualcosa di davvero unico.

Torniamo ai muffin, si vede vero che ne sono proprio innamorata? I muffin ti permettono di portare in tavola qualcosa di diverso ogni volta che vuoi, ti permettono di svuotare il frigo senza che nessuno se ne accorga perchè sono sempre buoni ed in più sono talmente versatili che puoi prepararli per un antipasto, un buffet, un secondo piatto, dolci, salati…

Tornando a noi, ho sentito più volte parlare di panna acida ma non l’avevo mai trovata in commercio. In un noto discount soffermandomi al banco frigo l’ho finalmente trovata e non potevo non acquistarla.

Ho deciso di provare un classico abbinamento della panna acida il salmone, che nel mio frigo non manca mai, ma potevo mai provare qualcosa di nuovo senza metterlo all’interno di un muffin?

Ecco così che sono nati i muffin salati con salmone e panna acida, dei bocconcini davvero molto chic e raffinati, perfetti quando hai degli ospiti e vuoi preparare qualcosa di semplice e veloce.

Se ti ho incuriosita vieni a leggere la ricetta.

muffin_salmone_panna_acida

Muffin salati con salmone e panna acida

Ingredienti per 7 muffin standard

170 gr di farina 00

1 uovo

1/2 bustina di lievito istantaneo per torte salate

50 gr di olio di semi d’arachide

50 gr di latte

100 gr di panna acida

sale qb

100 gr di salmone affumicato

prezzemolo qb

Per prima cosa preferisco sempre chiarire le dimensioni dei muffin, le dosi di questa ricetta si riferiscono agli stampini in alluminio ( quelli usa e getta per capirci ), ovviamente qualora te ne servissero di più potrai raddoppiare o triplicare la dose, considera però che essendo grandi più di due a testa sarebbero troppi.

Io per prepararli ho utilizzato la planetaria con il gancio a foglia ed ho inserito tutti gli ingredienti tranne il salmone ed il prezzemolo facendo lavorare la macchina fino ad ottenere un composto omogeneo.

Lo stesso procedimento potrai effettuarlo utilizzando le fruste a gancio, quelle per impastare, quando il composto diventerà morbido sostituisci quelle per montare la panna, così non si formeranno grumi.

Qualora tu invece lavorassi l’impasto a mano ti consiglio di mettere in una ciotola prima la farina con il lievito ed aggiungere man mano l’uovo, l’olio, il latte ed infine la panna ed il sale, fino appunto ad ottenere un impasto liscio; anche in questo caso inizia a mescolare con un cucchiaio di legno poi con una frusta a mano per evitare grumi.

Una volta ottenuto il composto tagliamo a quadratini piccoli il salmone e sminuzziamo finemente il prezzemolo ben lavato ed asciugato.

Aggiungiamo all’impasto e mescoliamo bene il tutto in modo tale da amalgamare tutti gli ingredienti.

Foderiamo i pirottini di alluminio con dei pirottini di carta oppure imburriamoli leggermente per evitare che il composto possa attaccarsi.

Sulla leccarda del forno oppure in una teglia dalle dimensioni adatte mettiamo tutti i nostri pirottini ( questo metodo è comodo per trasportarli dal tavolo al forno e viceversa senza rischiare che cadano ). Facciamo cuocere i nostri muffin salati al salmone e panna acida in forno ventilato a 180° per circa 20 minuti. Per essere sicure della cottura passato questo tempo infiliamo uno stuzzicadenti lungo nei nostri muffin, se dovesse uscire umido e l’impasto dovesse attaccarsi allo stuzzicadenti richiedono altra cottura altrimenti possiamo toglierli.

Facciamo intiepidire i nostri muffin prima di servirli.

Ti assicuro che sono super!

Spero che la ricetta ti sia piaciuta.

Mi raccomando ti aspetto su tutti i miei social, basterà cliccare sui link di seguito 😉

Facebook

Twitter

G+

Instagram

Pinterest

Youtube

Alla prossima.

Federica.

Se ti sono piaciuti i miei muffin salati al salmone e panna acida ti consiglio di dare un’occhiata qui

Antipasto di salmone e anguria

Mini muffin salati in 10 minuti

Mini muffin veloci con carote e scamorza

muffin_panna_acida_salmone2

muffin_panna_acida_salmone3

Precedente Filetto di salmone con granella di nocciole e pistacchi Successivo Pasta e patate estiva