Mini waffel salati brie e salmone – con e senza Bimby

I mini waffel salati brie e salmone sono una stuzzicante idea per un aperitivo o per uno sfizioso antipasto.

L’occasione per proporre questi waffel salati è nata dal voler provare quasi immediatamente lo stampo in silicone per waffel dell’azienda Silikomart. Questa forma permette a tutti gli appassionati di cucina, come me, di poter formare dei graziosissimi waffel in miniatura da personalizzare in base alle varie occasioni.

I waffel classici vengono formati con l’aiuto di una piastra apposita, questo stampo permette di avere non solo dei waffel perfetti nella forma ma anche di farli al forno e di risparmiare spazio nei nostri già pienissimi mobili 🙂

Se anche tu vuoi provarli al più presto segna la ricetta.

mini_waffel_brie_salmone2

Mini waffel salati brie e salmone

Ingredienti per circa 50 waffel ossia 20 coppie

125 gr di farina 00

2 cucchiai abbondanti di pecorino romano

10 gr di zucchero

1 uovo medio

250 ml latte

15 gr di burro

1/2 bustina di lievito istantaneo per torte salate

sale qb

pepe qb

Per il ripieno

250 gr di brie

200 gr di salmone affumicato

Procedimento con il Bimby TM5

nueva-Thermomix-TM5

Nel boccale mettiamo burro e zucchero, 37° 1 minuto vel.2.

Spegniamo la temperatura ed aggiungiamo l’uovo, la farina, il pecorino, il sale, il pepe, il lievito e il latte.

Lavoriamo a vel. 5 per circa 1 minuto. L’impasto sarà pronto quando avremo ottenuto un pastella omogenea.

A questo punto con l’aiuto di un sac a poche, un cucchiaio o, come ho fatto io, del dosatore Funnel Choc Silikomart, riempiamo lo stampo apposito fino a raggiungere la sommità dell’incavo lasciando una decina di millimetri liberi in modo tale che lievitando il composto non esca 😉

12190982_1508391026126426_382447839425338764_n

12189875_1508391156126413_771142869956627254_n

Mettiamo lo stampo sulla teglia del forno in modo tale che trasportando lo stampo dal piano di lavoro al forno non si muova.

Inforniamo a 180° per circa 15 minuti. I mini waffel saranno pronti quando la superficie sarà ben dorata.

Facciamo raffreddare i nostri mini waffel, stendiamo sulla base di un waffel un po’ di brie, ovviamente privato dalla buccia esterna, e ritagliamo un pezzettino di salmone affumicato. Accoppiamo due mini waffel insieme e serviamo.

Procedimento senza Bimby

351020_1

In una ciotola versiamo la farina, lo zucchero, il lievito, il sale ed il pepe. In microonde sciogliamo il burro ed aggiungiamo al composto di farina. Mescoliamo. Aggiungiamo l’ uovo intero precedentemente battuto con una forchetta e mescoliamo bene il composto. Aggiungiamo il latte a filo mescolando ( per questa preparazione è preferibile utilizzare la frusta a mano in modo tale da non formare grumi ). Quando avremo ottenuto una pastella omogenea procediamo come descritto in precedenza 😉

Ti assicuro che oltre ad essere davvero sfiziosi sono proprio buonissimi!

Ideali anche per un buffet o come entrèe per la cena della Vigilia.

Spero che la ricetta ti sia piaciuta.

Per provare anche tu questi mini waffel qui trovi lo stampo della Silikomart per dei waffel perfetti.

Le altre ricette con gli stampi dell’azienda Silikomart le trovi qui.

Ti aspetto al prossimo aggiornamento e su tutti i miei social.

Facebook

Twitter

G+

Instagram

Pinterest

Youtube

Se ti sono piaciuti i miei mini waffel salati brie e salmone potrebbero piacerti anche

Vol au vent melanzane e provola affumicata

Frittatine nel cestino

Arancini al pistacchio e provola

mini_waffel_brie_salmone.3jpg

mini_waffel_brie_salmone

mini_waffel_brie_salmone4

 

 

Precedente Pasta con la besciamella - con e senza Bimby Successivo Cornetti con zucchero di canna