Crea sito

Melanzane dorate e fritte

Le melanzane dorate e fritte sono un classico della tradizione partenopea.

Era tantissimo tempo che non mangiavo le melanzane dorate e fritte e così, complice mia sorella, oggi approfittando della domenica abbiamo deciso di prepararle.

Non sono un piatto elaborato ma sono davvero irresistibili, una tira l’altra.

Noi per non farci mancare proprio nulla le accoppiamo a due a due farcendole con una fettina di provola.

Beh non ci sono parole, bisogna semplicemente assaggiarle!

melanzane dorate e fritte
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 kg Melanzane
  • 6 Uova
  • q.b. Sale
  • q.b. Farina
  • 700 g Provola affumicata
  • 1 l Olio di semi di arachide

Preparazione

Per iniziare

  1. Per iniziare a preparare le nostre melanzane dorate e fritte dobbiamo far perdere il latte alla provola.

    Mettiamo quindi la nostra provola in un colino ed al di sotto mettiamo un recipiente che possa raccogliere tutto il liquido. Copriamo il tutto con la pellicola trasparente e mettiamo in frigo per una notte.

Per le melanzane

  1. Per prima cosa prendiamo una padella larga, versiamo l’ olio di semi d’arachide ed iniziamo a farlo scaldare a fiamma bassa.

    Togliamo il picciolo dalle nostre melanzane, laviamole sotto l’acqua corrente, asciughiamole e tagliamole a fettine non troppo sottili.

    A casa dei miei genitori per abitudine la buccia alle melanzane viene tolta, io invece a differenza loro preferisco lasciarla perchè così, secondo me, si mantiene meglio la cottura, quindi potrai decidere se preferisci utilizzarle con o senza buccia.

    Dopo averle tagliate a fettine prendiamo due piatti, in uno rompiamo le uova e nell’altro mettiamo abbondante farina.

    In quello delle uova aggiungiamo anche un po’ di sale e mescoliamo bene il composto con una forchetta.

    Prendiamo dal frigorifero la provola affumicata e tagliamola a fettine.

    Prendiamo due fettine di melanzana ed in mezzo mettiamo una fettina di provola a mo’ di panino.

    Passiamo a questo punto le nostre melanzane imbottite prima nella farina, poi nell’uovo ed infine nell’olio ben caldo. Dopo aver infarinato le melanzane togliamo la farina in eccesso battendole leggermente sul piatto.

    A questo punto alziamo un po’ la fiamma che deve permettere all’olio di essere caldo ma non di bruciare.

    Nel frattempo che le melanzane friggono prendiamo un piatto, o un vassoio, e ricopriamolo di carta assorbente.

    Rigiriamo le melanzane in modo tale che dorino da entrambi i lati e posizioniamole sul vassoio che abbiamo preparato.

    Spero che la ricetta ti sia piaciuta.

    Se la provi raccontami cosa ne pensi.

    Federica

Se ti è piaciuta questa ricetta

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »