Crea sito

Dolci in miniatura : Sbriciolona monoporzione

Buonasera e buon week end.

Oggi prima di salutarti e augurarti un ottimo fine settimana ti lascio una ricettina fresca fresca : la sbriciolona.

Paradossalmente si pensa che sia un dolce invernale, secondo me non è per niente così perché se lo metti in frigo è ancora più buona e cosa c’è di meglio di un dolce fresco con questo caldo torrido?

O beh, le previsioni per queste giornate non sono le migliori, forse converrai con me che il tempo lo fa di proposito a guastarsi negli unici giorni in cui potremmo rilassarci, ciò nonostante possiamo fare questa ricettina che non ci prenderà molto tempo ma che potremo servire o anche portare con noi per una bella scampagnata o perché no anche in riva al mare. La comodità di questo dolce è che essendo compatto, senza creme che possano sciogliersi o attaccarsi ovunque è facilmente trasportabile e soprattutto la monoporzione ti garantisce di mangiarlo in un solo boccone o anche un paio ma senza bisogno di forchette e coltelli vari. La praticità è servita J

Ormai visto che siamo in due e che anche quando ospitiamo amici e parenti i dolci non riusciamo a finirli mai, ho iniziato a creare le mie insostituibili monoporzioni.

Sono un’amante dei dolci, paradossalmente però solo di quelli fatti in casa, non amo liquori e l’utilizzo dei prodotti raffinati di pasticceria, amo le cose semplici e anche se a fine pasto non si può non mangiare un dolcino ne mangio sempre in minime quantità, giusto per assaggiare. Il dolce a casa mia si fa prettamente di domenica, quando ci concediamo uno strappo alla regola e visto che la domenica si mangia di più in quasi tutte le case, soprattutto da noi al Sud, lo spazio per il dolce è davvero poco.

Questo esperimento della monoporzione l’ho messo in atto proprio per una cena tra amici. La monoporzione è più pratica e sicuramente più carina da servire.

È stato un vero e proprio esperimento perché i tempi di cottura sarebbero diminuiti e non avrei saputo fino alla prova assaggio se quel tipo di dolce era adatto a questa preparazione.

Ma come ben sai le sfide mi elettrizzano e così ho provato.

Risultato? Un successo 😉

Ti riepilogo quindi la mia ricetta :

 

SBRICIOLONA MONOPORZIONE

Per 4 stampini monodose

1° IMPASTO

150 gr di farina

50 gr di burro

75 gr di zucchero

1 uovo intero

1/2 bustina di pan degli angeli

2° IMPASTO

250 gr di ricotta romana

100 gr di zucchero

Gocce di cioccolato fondente q.b

Il procedimento è semplicissimo.

Facciamo ammorbidire il burro lasciandolo un paio d’ore fuori dal frigo o mettendo pochi secondi nel microonde.

In una ciotola mischiamo insieme tutti gli ingredienti del primo impasto e amalgamiamo il burro, il tutto sarebbe meglio farlo a mano. Otterremo un composto farinoso tipo cheesecake. Questo composto lo divideremo in due parti, una che dovrà essere compattata e distribuita nello stampo e un’ altra (in quantità inferiore) che verrà sbriciolata sulla preparazione.

In un’altra ciotola con una frusta a mano montiamo la ricotta con lo zucchero fino a che non avremo ottenuto una crema bella soffice.

Prendiamo uno stampino monoporzione, quelli di alluminio usa e getta sono perfetti, e distribuiamo una parte del primo impasto in maniera omogenea lungo tutte le pareti dello stampo e sulla base, in pratica dovremo creare uno stampo nello stampo. Non riempiamo la parte centrale, l’impasto dovrà essere messo solo sulle pareti lasciando un incavo all’interno in modo tale da poterci versare la ricotta.

Prendiamo la crema di ricotta ed aggiungiamo le gocce di cioccolata o in mancanza cioccolato fondente a scaglie. Versiamo la ricotta nell’incavo che abbiamo lasciato libero e ricopriamo con l’altra parte dell’impasto che avremo provveduto a sbriciolare con le mani in modo tale da ottenere delle palline.

Stai attenta a non mettere l’impasto compattato fino al bordo dello stampino ma lascia sempre un po’ di spazio altrimenti non riuscirai a staccarlo una volta cotto. Cerca anche di mettere uno stato abbastanza consistente altrimenti se ne metterai troppo poco si potrà spaccare.

Una volta finiti tutti gli stampini metti in forno a 180° per circa 10 minuti max 15. Ti accorgerai che saranno pronti quando le briciole saranno ben colorate e i bordi si saranno staccati dagli stampini.

Per servire le mini sbriciolone basta qualche goccia di cioccolato o una bella spruzzata di panna montata.

Ti assicuro che sono buonissime. Provale e fammi sapere.

Ti auguro un buon week end e ci sentiamo lunedì.

Un abbraccio.

sbriciolona monoporzionesbriciolona monoporzionesbriciolona monoporzione

 

8 Risposte a “Dolci in miniatura : Sbriciolona monoporzione”

    1. Grazie mille Florinda, di necessità virtù… ogni tanto bisogna ingegnarsi 😉

  1. che acquolina!!! li vorrei subito assaggiare… senza aspettare un secondo per prepararli. Adoro la sbriciolona che però non ho ancora preparato e queste monoporzioni con crema di ricotta sono stupende! Brava e grazie!

    1. Grazie mille Raffaella adoro le monoporzioni, oltre ad essere comodissime anche se più elaborate…se provi questa ricetta fammi sapere cosa ne pensi 🙂 Un abbraccio.

    1. Mary credimi sono davvero buone!Avevo qualche dubbio sulla monoporzione ma mi ha piacevolmente sorpresa 🙂

I commenti sono chiusi.

Translate »