Crea sito

Delicatezza in tavola – Fusilli con gamberi, peperoncini verdi e salsa al limone

 Buon pomeriggio e buona domenica!

Si lo so che tra poche ore è lunedì e che ricominciare è sempre dura, soprattutto se questo fine settimana ti sei dedicata/o al mare e al relax ma è arrivato il momento di rimboccarsi le maniche.

Per darti una scarica di adrenalina in più ti presento il piatto che ho preparato a pranzo ( lo sai che la domenica è il giorno in cui mi diletto di più in cucina), un azzardo riuscito.

Avevo dei peperoncini verdi fritti che avevo utilizzato qualche giorno fa per preparare un’altra ricetta che ti posterò presto, ho decine di ricette da scriverti e prometto che mi metterò in pari.

Tornando a noi qualche tempo fa ho trovato dei bellissimi e buonissimi peperoncini verdi, ne ho fatto una scorta, li ho fritti e congelati. Devi sapere che il congelatore è il mio più grande aiutante perché essendo solo in due in casa dovrei comprare pochissima verdura, invece la preparo, la congelo e così ce l’ho pronta all’occorrenza.

Detto questo mi erano rimasti dei peperoncini da consumare, ovviamente non potevo ricongelarli e a buttarli neanche a parlarne.

Così stamattina ho inventato questo piatto e devo dire che il maritino ha molto apprezzato 🙂

Arriviamo quindi a noi

FUSILLI CON GAMBERI, PEPERONCINI VERDI E SALSA AL LIMONE

Per 2 persone

160 gr di fusilli

200 gr di gamberi sgusciati

5/6 peperoncini verdi precedentemente fritti

1 limone non trattato

burro q.b

sale q.b

maizena (amido di mais) o fecola di patate q.b

1 cucchiaino di zucchero (facoltativo)

Per prima cosa se, come immagino, dovrai friggere i peperoncini verdi ( ti appunto che in molte parti d’Italia si chiamano friggitelli nel caso non dovessi risalire a quello che sto usando ) mi raccomando di friggerli in olio di semi d’arachide dopo averli ben lavati ed asciugati. I peperoncini verdi se non vengono ben asciugati iniziano a far schizzare l’acqua nell’olio e ti assicuro che non è un bel vedere, soprattutto per come si sporcherà la cucina.

Una volta fritti mettili a scolare su carta assorbente per un po’. Dovranno essere belli asciutti.

 Per questa preparazione se hai i peperoncini già cotti ci vogliono davvero 10 minuti, il tempo di cottura della pasta 🙂

Mettiamo l’acqua salata a bollire per la cottura della pasta.

Nel frattempo in una padella antiaderente mettiamo i gamberi sgusciati e un po’ di acqua di cottura della pasta. Facciamoli cuocere. Quando vedremo che si saranno ritirati e avranno assunto un bel colorito rosa aggiungiamo i peperoncini verdi tagliati a pezzettini. Aggiungiamo a questo punto il succo di limone e lasciamo sfumare per 2/3 minuti.

Cuociamo la pasta. Con una schiumarola prendiamo i gamberi e i peperoncini e mettiamoli momentaneamente da parte.

In una ciotolina amalgamiamo un pezzettino di burro con un paio di cucchiai di maizena in modo tale da creare una cremina. Versiamo questa cremina nel succo di limone rimestando con un cucchiaio di legno in modo tale da ottenere una salsa.

Rimettiamo i gamberi e i peperoncini nella salsa di limone e regoliamo di sale, eventualmente se il limone dovesse essere molto agro aggiungiamo anche un cucchiaino di zucchero.

Una volta cotta aggiungiamo la pasta al condimento e lasciamola insaporire un paio di minuti.

Lasciamo riposare a fiamma spenta per almeno 5 minuti in modo tale che gli ingredienti si assestino.

Serviamo.

Spero che questa ricettina, abbastanza estiva, e neanche troppo calda ti possa essere piaciuta.

Ti aspetto alla prossima.

Un abbraccio.

Federica

 fusilli con gamberi, peperoncini verdi e salsa al limone fusilli con gamberi, peperoncini verdi e salsa al limone fusilli con gamberi, peperoncini verdi e salsa al limone

 

 

 

Translate »