Crostata morbida allo Yogurt

Di nuovo una ricetta con lo yogurt 🙂

Come ti ho detto in occasione della ricetta del polpettone con lo yogurt ti proporrò alcune ricette con quest’ingrediente che con gli anni ho iniziato a considerare davvero un valido aiutante in cucina. Soprattutto perché fa bene e non è una cosa da poco.

Questa è una ricetta che utilizzo da moltissimo tempo e mi sono sempre trovata bene. La consistenza è quella di una frolla ma molto più morbida. Nella mia ricetta originale è previsto lo yogurt bianco, io ho usato la stessa quantità di greco ed è stata buonissima!

Te la consiglio vivamente, almeno una volta dovrai provarla, io una volta provata non sono mai più tornata alla frolla originale.

Ovviamente la farcitura sarà a tuo piacimento, io l’ho riempita di Nutella per una cena tra amici.

Spero di averti incuriosito, quindi ecco a te la mia :

CROSTATA  MORBIDA ALLO YOGURT GRECO

300 gr di farina

1 uovo

125 gr di zucchero

75 gr di burro fuso

75 gr di yogurt greco (o bianco se preferisci)

1 bustina di lievito

1 pizzico di sale

Per ottenere questa crostata morbida montiamo prima di tutto lo zucchero con l’uovo fino ad ottenere un composto spumoso. Ho letto pochi giorni fa un consiglio di una blogger ( mi scuso ma non ricordo il nome ) che aggiungendo un cucchiaio di acqua calda l’uovo monta meglio ed è più spumoso. Te la butto lì, io ancora non l’ho provato ma lo farò.

Aggiungiamo a questo punto il burro fuso e lo yogurt. Continuiamo a mescolare, se utilizziamo una planetaria il procedimento non durerà più di 5 minuti.

Versiamo la farina, il lievito vanigliato e un pizzico di sale e impastiamo.

Una volta ottenuta la frolla mettiamola in frigo almeno 15 minuti. Non è un passaggio obbligatorio ma è preferibile per far compattare meglio l’impasto e solidificare il burro.

Passato il tempo necessario prendiamo la frolla dal frigo, togliamone un pezzetto con cui ricaveremo le strisce, e stendiamola con il matterello in modo tale da ricavare un cerchio pressappoco 5 cm più grande del fondo della teglia che vorremo utilizzare. Mettiamo il composto nella teglia e iniziamo a foderarla in modo tale che la frolla sia omogeneamente stesa e ricopra uniformemente lo stampo.

Riempiamo il guscio di frolla con la nostra farcia preferita e ricopriamo con le strisce di frolla che avremo preparato.

Inforniamo in forno ventilato a 180° per circa 20 minuti. Ci accorgeremo della cottura nel momento in cui avrà lievitato e inizierà a colorirsi.

Spero che questa possa essere una valida alternativa alla frolla che usi comunemente e che ti abbia incuriosita.

Ti aspetto alla prossima ricetta.

Ti abbraccio.

Federica.

crostata morbida crostata morbida crostata morbida

 

 

Precedente Polpettone freddo allo Yogurt greco Successivo Sweet caprese

2 commenti su “Crostata morbida allo Yogurt

I commenti sono chiusi.