Crema pasticciera a modo mio

La crema pasticciera è una delle ricette di base per moltissime preparazioni. Questa è una versione ” a modo mio ” facile e veloce.

La crema pasticciera è buonissima per farcire una crostata, una torta ma anche semplicemente da mangiare così, con un cucchiaio.

La mia versione è davvero facile e veloce e sono certa che non andrai mai incontro al problema “grumi”.

Adesso veniamo a noi.

crema pasticciera4

Crema pasticciera

500 gr di latte

1 limone

160 gr di zucchero

4 tuorli

70 gr di farina

1 bustina di vanillina o 1/2 bacca di vaniglia

1 pizzico di sale

Nelle foto vedrai la metà degli ingredienti, come sai siamo solo in 2 e la metà della dose è più che sufficiente per noi. 🙂

crema pasticciera 1 (2) crema pasticciera 2 (2)

Iniziamo montando con una frusta a mano i tuorli con lo zucchero.

Per non buttare gli albumi prova questa fantastica ricetta.

Quando i tuorli si saranno sbianchiti aggiungiamo pian piano la farina continuando a mescolare con la frusta fino ad ottenere una crema densa. Mi raccomando sciogliamo bene la farina, non dovranno rimanere grumetti.

crema pasticciera 2 (1) crema pasticciera 4 (2)

crema pasticciera 5 (2)A questo punto aggiungiamo un goccio di latte e, continuando sempre a mescolare facciamolo inglobare nella crema. Continuiamo con il latte a filo, aggiungendone dell’altro solo dopo che il primo si sia ben incorporato. In questo modo il nostro composto man mano diventerà più liscio.

crema pasticciera 1 (1)

Quando la crema sarà diventata liquida aggiungiamo in un sol colpo tutto il latte restante.

crema pasticciera 3 (2)

Aggiungiamo a questo punto gli aromi, la vanillina o la vaniglia e la buccia grattugiata del limone.

crema pasticciera 3 (1)

Mettiamo su fuoco basso e cuociamo rimestando sempre con la frusta fino a ad addensarsi.

crema pasticciera4 (1)

Una volta ottenuta la consistenza desiderata travasiamo la nostra crema pasticciera in una ciotola, preferibilmente di vetro, e copriamola con pellicola trasparente ” a contatto ” ossia assolutamente aderente alla crema stessa, questa operazione è importante per prevenire eventuali cariche batteriche.

crema pasticciera 5 (1)

Adesso possiamo aspettare che si raffreddi e farcire le nostre torte, crostate, biscotti oppure semplicemente affondare un cucchiaino e mangiarla subito!

Spero che questa ricetta ti sia stata utile.

Ti aspetto al prossimo aggiornamento.

Federica.

Seguimi anche su Facebook cliccando “mi piace” qui e su tutti i miei canali Social per non perdere nessuna novità!

Ti potrebbero anche interessare

Pasta frolla

Frolla bianca

Crostata con confettura di albicocche


crema pasticciera 3 crema pasticciera 2 crema pasticciera 1 crema pasticciera

Precedente Torta salata di zucchine - Videoricetta Successivo Pasta frolla al cocco